Cinque ragioni per comprare MacBook 12 e 5 ragioni per MacBook Air 11

Qual è il migliore tra gli ultraleggeri di Apple? Abbiamo messo a confronto MacBook 12 e MacBook Air 11 pollici evidenziando 5 ragioni che, a nostro parere, giustificano l'acquisto di ciascun modello

MacBook 12
[banner]…[/banner]

Siete rosi dal dubbio? Siete a metà del valico: vorreste comprare un Mac portatile e ultraleggero ma non sapete quale scegliere tra MacBook Air 11 e MacBook 12? Ecco qui cinque motivi per comprare l’uno o l’altro.

MacBook 12
1. Schermo retina. C’è bisogno di dire altro? E poi sono 12 pollici, non 11, con in più la possibilità di aumentare la risoluzione (senza bisogno di software di terze parti) sino a 1440 x 900 pixel;

2. Nessuna ventola. Una cosa che, unita alla leggerezza, lo rende praticamente comodo e silenzioso come un iPad ma potente come un Mac in termini di sistema operativo;

3. Batteria potenziata e ultraportabilità, che può essere estesa utilizzando batterie esterne. Questo è l’unico Mac che si ricarica in modo naturale senza dover ricorrere a una presa elettrica;

macbook 12
4. Un solo cavo. Perché la visione di Apple di fare tutto wireless o al limite con un cavo solo è veramente potente. Anche se deve essere ancora eseguita per bene: i monitor di Apple non supportano la connessione diretta con il MacBook 12 anche se sarebbero l’hub naturale per questa macchina (e magari un hub di Apple stessa?). Per fortuna ci sono quelli di terze parti;

5. Più potente di quel che non sembri. Soprattutto la versione “di mezzo”, con processore m5, riesce a fare cose notevoli. E se proprio avete la foga di usare Final Cut Pro X, ricordate che potete sempre usare la codifica hardware QuickSync Video per esportare video 4K senza problemi. Per montarlo, vi conviene lavorare sul progetto in bassa risoluzione e tornare a quella in alta quando bisogna esportare. Però i videogiochi impegnativi dimenticateveli.

MacBook 12 da poco aggiornato da Apple, con processore più potente, unità SSD più veloce e più autonomia, è proposto a partire da 1.499 euro su Apple Store online in 4 colori: argento, grigio siderale, oro e anche in oro rosa.

nuovo macbook 12 1200 1
MacBook Air 11
1. Ha una serie di processori che sono fatti di tutta un’altra pasta rispetto a quelli del MacBook 12. C’è molta più potenza, ci si può anche giocare (con un po’ di garbo) e si possono fare davvero tante cose, nonostante lo schermo TFT non retina e di “soli” 11 pollici;

2. Ha un’autonomia davvero cospicua. Il modello 13 pollici è un recordman (12 ore) mentre quello da 11 pollici è comunque molto più versatile del MacBook 12. Nonostante sulla carta i due computer abbiano 9 ore di utilizzo teorico, quelli del MBA11 sono di più, perché misurati su un processore più performante. Inoltre, i pochi millimetri di spessore e di larghezza-lunghezza consentono di avere un volume di batteria superiore;

macbook air 11
3. Flessibilità di porte (anche se sembra un paradosso dirlo) con ben due USB, una Thunderbolt e una presa audio, oltre alla porta di alimentazione MagSafe. C’è gente che ha bisogno di alternative. (Il modello 13 pollici in più ha anche lo slot per inserire a metà le schede di memoria SD card);

4. La tastiera del MacBook Air 11: non scherziamo. È la migliore tastiera del mondo, con tasti a isola dotati di escusione adeguata. Quella del MacBook 12 è molto più piatta, larga e meno funzionale. Il rapporto tra gli sbagli e il totale di quel che si scrive è nettamente a favore del MBA11. Non c’è niente da fare.

5. La portabilità del MacBook Air è sostanzialmente quella del MacBook 12, ma – schermo Retina a parte – offre davvero molto di più. E costa sostanzialmente meno, perché forse non tutti ci hanno fatto caso ma per avere un modello con 8 GB di RAM, processore Intel Core i5 dual-core a 1,6GHz, Turbo Boost fino a 2,7 GHz e SSD da 256 GB viene 1.149 euro. Il MacBook 12 con 8 GB di Ram, processore Intel Core m3 dual-core a 1,1 GHz con Turbo Boost fino a 2,2 GHz e SSD da 256 GB viene 1.499 euro che diventano 1.829 euro con processore Intel Core m5 e dual-core a 1,2GHz e Turbo Boost fino a 2,7GHz e drive da 512 GB.

MacBook Air 11 pollici è proposto sul sito Apple a partire da 1.029 euro: è atteso il rinnovo nei prossimi mesi, forse sarà annunciato a giugno durante la WWDC 2016.

E voi, cosa ne pensate?
MacBook Air 2016