Bluetooth Mesh, il nuovo standard che ha come target le case Smart

L’organismo che si occupa dello standard Bluetooth, ha presentato le specifiche per il protocollo Bluetooth Mesh, con nuove funzionalità interessanti nell’ambito della smart home e dell’IoT.

Il Bluetooth Special Interest Group ha annunciato che lo standard in questione ora supporta le reti mesh. Il concetto è simile a quello delle reti mesh Wi-Fi, con un meccanismo che consente di creare dei “ponti” fra i dispositivi presenti all’interno di un’area, grazie ai quali questi potranno comunicare, scambiare dati e funzionare alla stregua di ripetitori per accedere a device anche lontani. Le specifiche prevedono connessioni a basso consumo energetico, fondamentali per garantire una lunga durata della batteria.

Il nuovo standard è costruito partendo da Bluetooth 4.0 (è compatibile anche con il 5.0) e dunque molti smartphone e tablet esistenti (con sistemi operativi aggiornati), ha spiegato Ken Kolderup, vice president of marketing for the Bluetooth SIG, dovrebbero essere in grado di riconoscere e gestire dispositivi pensati per il mesh networking. Più complicato supportare accessori Bluetooth 4.0 senza un necessario aggiornamento firmware, ma non è da escludere che alcuni brand potrebbero rendere disponibili update specifici.

L’impiego ideale di questa tecnologia è nella Smart Home, permettendo, ad esempio, a lampadine di comunicare direttamente con interruttore (bypassando il WiFi) e ampliando il range della periferica di controllo abbinata.
La tecnologia concorrente, il Wi-Fi low-power, che ancora non è stata definita nelle specifiche potrebbe portare a una sana competizione insieme a quella in essere con gli standard domotici attuali con ovvi benefici per gli utenti.

Le tecnologie mesh sono ampiamente sfruttate da anni nei prodotti domotici Z-wave prima e Zigbee in seguito: nel campo commerciale prodotti come le luci Philips Hue (che sfruttano una variante di Zigbee) sfruttano già le reti mesh con modalità simili a quelle della tecnologia presentata dal Bluetooth SIG.