fbpx
Home Hi-Tech Android World Cinque (più una) funzioni Android che potrebbero far comodo a iOS

Cinque (più una) funzioni Android che potrebbero far comodo a iOS

L’evoluzione di iOS e Android ha sicuramente stravolto i due sistemi operativi rispetto alle prime apparizioni sul mercato, ma ad oggi sussistono differenze strutturali parecchio evidenti tra i due ecosistemi. Senza voler passare in rassegna tutte le caratteristiche dell’uno e dell’altro sistema operativo, la redazione di Macitynet elenca cinque, più una, caratteristiche Android che potrebbero far comodo ad iPhone e iPad.

Trasmetti schermo

Tra le caratteristiche più interessanti su Android vi è certamente quella chiamata “Trasmetti Schermo”, grazie alla quale poter inviare in tutta semplicità, tramite il tocco di un’icona, l’intero display su una Smart TV o un qualsiasi dispositivo HDMI in cui poter inserire la super economica Chromecast. Su iPhone e iPad, invece, guardare su un grande schermo quello che accade esattamente sul piccolo display non è compito semplice o privo di limitazioni. A questo indirizzo, comunque, un piccolo trucco per registrare lo schermo di iPhone e iPad su Mac.

caratteristiche Android

Smart Lock

Particolarmente interessante anche la funzione smart lock di Android, che consente di sbloccare il dispositivo, senza richiedere PIN o password, quando è collegato nelle vicinanza ad un dispositivo bluetooth predefinito dall’utente. Ultimamente la moda degli smartwatch e smartband sembra sposare perfettamente l’idea di sblocco smartphone intelligente: quando il device è collegato ad un indossabile si sbloccherà senza chiedere il PIN. Viceversa, quando il dispositivo non è abbinato ad alcun apparecchio bluetooth dovrà essere sbloccato con la propria chiave di sicurezza.

body-lock

Supporto Multi utente

Altra caratteristica che potrebbe far comodo a iOS è, certamente, il supporto multi-utente, tanto caro e ben noto agli utenti Mac. Android la incorpora nativamente, permettendo di condividere il proprio smartphone con amici e parenti, ciascuno dei quali ha accesso con un proprio account, sulle quali ritrova app e caratteristiche esclusive; utile soprattutto se si vuole prestare un tablet ad un bambino, evitando accesso a determinati contenuti non appropriati.

USERS

 

Pulsanti Virtuali

I dispositivi della Mela hanno certamente un design raffinato ed elegante, ma non si può negare, come a parità di dimensione schermo, risultino più lunghi di molti terminali Android top di gamma. Questo per via delle grosse bande superiori e inferiori, dove è posizionato l’unico pulsante Home. I pulsanti virtuali tanto cari all’ecosistema Android, invece, potrebbero eliminare il problema, permettendo ad Apple di creare un dispositivo con minori cornici superiori e inferiori. Alla società di Cupertino, però, toccherebbe trovare un’altra soluzione per il Touch ID, attualmente incorporato in modo funzionale ed efficiente proprio sotto il pulsante Home.

nexus2cee_Screenshot-2015-01-22-at-2.39.48-PM

Backup Foto gratis

Con l’ultima versione di Foto, Google ha davvero stupito tutti: storage illimitato per le fotografie dell’utente. E’ vero, l’app è disponibile, e il servizio funzionante, anche su iPhone e iPad. Ed allora Apple avrebbe bisogno di imitare la strategia di Mountain View, permettendo agli utenti di utilizzare iCloud per salvare gratuitamente le proprie foto. Attualmente, invece, lo spazio è soltanto a pagamento.

650_1200

Pulsante indietro

E’ vero che l’unico pulsante centrale Home ha il suo fascino e rende esteticamente piacevole il dispositivo a livello di design: un pulsante indietro, però, potrebbe risultare particolarmente utile in alcune situazioni. In tutte le app iOS, invece, il pulsante indietro appare virtualmente a schermo sulla parte superiore sinistra dello schermo, difficile da raggiungere con un utilizzo ad una mano, soprattutto sui nuovi iPhone da 4,7 e 5,5 pollici, per non parlare di iPad. Accanto al pulsante home, proprio come su Android, la società di Cupertino potrebbe implementare un invisibile tasto indietro a sfioramento, o meglio ancora inserire tale funzione proprio sul tasto centrale Home, come fatto da Meizu o da altri produttori Android, grazie al tasto chiamato “I’m back”.

Meizu_M2_Note07

Offerte Speciali

Apple Watch 4 GPS da 44 mm: solo 379,99  Euro

Apple Watch 3 a solo 245€; promo anche su Apple Watch 5

Su Amazon trovate in sconto Apple Watch 5 ed Apple Watch 3. Prezzi da 245 euro
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,420FansMi piace
95,275FollowerSegui