La saga di videogiochi Castlevania diventerà una serie TV esclusiva di Netflix

Castlevania, la storia serie di videogiochi di Konami, diventerà una serie TV esclusiva di Netflix. Prima stagione prevista per quest’anno

Castlevania, una delle saghe più longeve della storia dei videogiochi, diventerà una serie TV esclusiva di Netflix. La notizia è stata diffusa in un post dal produttore televisivo e cinematografico Adi Shankar, secondo cui sono previste due stagioni, una per il 2017 e una per il 2018. beIl produttore sarà Kevin Kolde mentre le due stagioni saranno scritte dal fumettista Warren Ellis. Secondo Shankar la serie di Castlevania rappresenterà il primo buon adattamento televisivo o cinematografico di un videogioco.

Fino ad oggi infatti i tentativi di adattare un videogioco sul grande o piccolo schermo hanno restituito prodotti che vanno dal brutto al pessimo. Basti pensare a “opere” come Silent Hill, Resident Evil, Doom, Super Mario o l’ultimo Assassin’s Creed, tutti franchise portati al cinema (o in TV) con risultati artistici fallimentari ed orrore dei fan.

Castlevania serie TV netflix

Castlevania è uno dei franchise di maggior longevità del mercato dei videogiochi. Il primo storico episodio ha debuttato per il Nintendo Entertainment System negli Stati Uniti nel 1986 e ha dato il via ad una serie di videogiochi ambientati in un mondo vampiresco, che ruota attorno alla figura mitologica e romanzesca di Dracula, arcinemico dei Belmonts, cacciatori di non-morti protagonisti dei videogame.

Konami ha più volte trasportato la mitologia di Castlevania su diverse piattaforme, sforzi che sono culminati con Castlevania: Symphony of the Night, episodio che ha fatto la sua comparsa su PlayStation nel 1997 e che ad oggi è considerato il miglior episodio in assoluto della saga. Sarà interessante a questo punto capire quali saranno le scelte in fase di scrittura vista la corposità del materiale a disposizione, che attraversa oltre 30 anni.