CES 2014: Cogito e Cogito Pop i nuovi smartwatch presentati a Las Vegas

I nuovi smartwatch Cogito e Cogito Pop sono sottili, leggeri e funzionano con una tradizionale batteria piatta in grado di alimentarli per un anno. Da Connectedevice, creatore di Cookoo, la risposta al Samsung Galaxy Gear

cogito smartwatch icon

Meno funzioni, più stile e design: potrebbe essere questo il motto di Cogito e Cogito Pop, i nuovi smartwatch presentati al CES dal Connectedevice, società che ha creato Cookoo, uno dei primi smartwatch lanciati sempre qui a Las Vegas un anno fa. Come il primo modello Cookoo di cui avevamo parlato in questo articolo, anche i nuovi modelli Cogito e Cogito Pop sono tutto l’opposto dello smartwatch proposto da Samsung con il modello Galaxy Gear. Non un computer indossabile al polso che si traduce in un orologio sovradimensionato e sovraccarico di funzioni, bensì un dispositivo molto più leggero e compatto che, a uno sguardo frettoloso, somiglia in tutto e per tutto ad un orologio tradizionale.

“Cogito e Cogito Pop sono progettati per essere un’estensione dello smartphone, non un suo duplicato. E’ una distinzione importante” ha dichiarato Henri-Nicolas Olivier Ceo di Connectedevice. “Quando sono collegati con l’app, gli orologi permettono agli utenti di personalizzare le impostazioni in base alle loro priorità e selezionare le notifiche di cui hanno bisogno. Less is more” il motto traducibile con meno è di più oppure meno è meglio noto da tempo dagli appassionati Apple. In definitiva per Connectedevice gli utenti non vogliono e non hanno bisogno delle funzionalità di un telefono completo al polso, una filosofia che è stata implementata nel primo Cookoo lanciato nel 2013 e ora torna al CES con i nuovi modelli Cogito e Cogito Pop.

Entrambi i modelli sono sottili, leggeri e fondono il design di un tradizionale orologio da polso con lancette con le funzioni tipiche di uno smartwatch. Così notifiche, avvisi e allarmi provenienti dallo smartphone vengono visualizzati sullo smartwatch da un display lucido sul modello Cogito oppure tramite una serie di icone luminose per il modello Cogito Pop. Nel modello superiore Cogito con display lucido l’utente può leggere il nome di chi sta telefonando oppure di chi ha inviato un messaggio visualizzato direttamente sul frontale dell’orologio.

Il modello più economico Cogito Pop proposto in diversi colori permette di essere avvisati tramite icone luminose poste sul fondale dell’orologio quando riceviamo un update o un messaggio in Facebook, su Twitter, in WhatsApp mentre i pulsanti laterali possono essere configurati per gestire le telefonate, scattare una fotografia, controllare la musica e anche per localizzare lo smartphone quando non riusciamo a trovarlo. Tra le funzioni più interessanti di questi due nuovi smartwatch ricordiamo la possibilità di premere con un dito direttamente sul frontale dell’orologio per confermare una notifica o attivare un’altra funzione impostata dall’utente, un’altra soluzione pensata per rendere ancora più immediato e veloce l’impiego dell’orologio smart.

Le funzioni, gli avvisi e le notifiche di Cogito e Cogito Pop possono essere configurati dall’utente con l’app gratuita per iPhone e iPad. La semplificazione delle funzioni offre diversi vantaggi: oltre al design più sottile, leggero ed elegante, sia Cogito che Cogito Pop funzionano con una tradizionale batteria piatta e rotonda per orologi in grado di alimentare tutte le funzioni e lo smartwatch per circa un anno. Così anche grazie all’impiego del Bluetooth 4.0 a basso consumo per la comunicazione con lo smartphone, questo evita agli utenti di doversi preoccupare di un altro dispositivo da dover ricaricare spesso, evitando la gestione di un altro alimentatore e di altri cavi. Entrambi sono resistenti all’acqua fino a 10 atmosfere, risultando così utilizzabili nella pioggia, sotto la doccia, al mare e in piscina.

“I dispositivi indossabili sono diversi dagli altri dispositivi elettronici” il Ceo di Connectedevice precisa ulteriormente il tiro contro gli smartwatch sovradimensionati e sovraccarichi di funzioni: “Poiché sono così personali, così vicini al corpo, i consumatori si aspettano qualcosa che rifletta i loro gusti e la personalità. Per questo motivo, riteniamo che il look di Cogito sia importante tanto quanto le sue funzioni e le caratteristiche”.

Il modello Cogito è proposto in USA al prezzo di 179 dollari, circa 132 euro, un prezzo molto abbordabile per uno smartwatch, mentre Cogito Pop a solo 129 dollari, circa 94 euro, un prezzo pensato per rendere gli orologi smart adatti anche al grande pubblico. Ulteriori immagini e dettagli saranno pubblicati sul sito cogitowatch, non raggiungibile nel momento in cui scriviamo.

cogitocogito pop