CES2017, prodotti con etichette che cambiano il messaggio ai clienti

Al Consumer Electronics Show di Las Vegas in mostra soluzioni avanzate di ”intelligent packaging”, una tecnica che prevede l’impiego di un indicatore, interno o esterno alla confezione, capace di rappresentare attivamente la storia del prodotto indicando varie peculiarità.

Tra le novità che saranno presentate al CES di Las Vegas, particolare attenzione merita un nuovo packaging “smart” presentato da SC Johnson. Si tratta di mettere in pratica il cosiddetto “intelligent packaging”, una tecnica che prevede l’impiego di un indicatore, interno o esterno alla confezione, capace di rappresentare attivamente la storia del prodotto e quindi il suo livello di qualità̀.

Combinando display per elettroforetici e integrando una tecnologia di Konectit, una vasta gamma di prodotti potrà cambiare il loro aspetto in tempo reale, direttamente sugli scaffali e secondo vari parametri. “Immaginate di aprire l’armadietto dei medicinali la mattina e vedere la vostra crema solare che vi ricorda che oggi farà caldo e sarà una giornata di sole”. “I nostri prodotti potranno cambiare l’aspetto del packaging, aiutando i consumatori nelle scelte di ogni giorno”, ha spiegato il direttore responsabile dell’Intelligent Packaging.

Sfruttando queste funzioni i prodotti, possono interagire con l’ambiente della confezione e con il consumatore, registrando variazioni utili e importanti ai fini di una buona conservazione degli alimenti (temperatura, pressione parziale di ossigeno) e segnalando ad esempio in modo inequivocabile date di scadenza, errate temperature, la degradazione di parametri qualitativi, ecc.

08_scjohnson