CES2017, Bixi trasforma le mani in telecomando smart

Un piccolo dispositivo Bluetooth in grado di interpretare gesti con le mani, utilizzabile per vari scopi: accendere e spegnere lampadine, riprodurre musica, fermarla, controllare navigatore e stereo in auto e molto altro.

Bixi

Bixi è un dispositivo portatile in grado di comprendere gesti dell’utente permettendo di controllare dispositivi di vario tipo. È possibile usare gesture per accendere/spegnere lampadine, riprodurre musica, fermarla, abbassare la luminosità di una lampadina, passare al prossimo brano, a quello precedente, ecc. Il sistema può essere usato in auto per controllare stereo, navigatore, leggere messaggi, in ufficio per controllare presentazioni PowerPoint, ma anche in casa per l’apertura/chiusura di porte, controllare la TV, attivare/disattivare allarmi e tantissimi altri usi.

La procedura di setup si avvia da un’app ad hoc, scegliendo i profili da controllare (si possono gestire due diversi profili); sfrutta il Bluetooth LE e riconosce 7 gesture, utilizzabili con app di tutti i tipi. È supportata l’integrazione con app e dispositivi che supportano IFTTT (un servizio web che permette di creare semplici sequenze di comandi, chiamate “recipe”). La batteria (ricaricabile con micro-USB) secondo il produttore dura due settimane con una singola ricarica. L’interazione con l’utente è facilitata dalla presenza di un pattern di LED; due LED (a sinistra e a destra) permettono di riconoscere il profilo attivo in quel momento. Il dispositivo è utilizzabile da una distanza di 3cm fino a 20cm (la modalità “volume” può essere controllata anche da 30cm di distanza).

Bixi

Il produttore spiega che Bixi è resistente ai graffi (Gorilla Glass 4) e agli schizzi (“splash-proof”). Sono disponibili API per gli sviluppatori che vogliono integrare il supporto del dispositivo nei propri prodotti. Per il progetto sono stati raccolti fondi con il di crowdfunding su Indiegogo. Il dispositivo sarà in vendita da marzo per 79$ + spese di spedizione.