Con CareOS al CES 2019 arriva lo specchio del futuro

Al CES 2019 arriva Artemis, uno specchio smart, integrato con la piattaforma CareOS che permette di gestire salute e benessere in modo digitale

CES 2019 Care OS

Uno specchio intelligente, che mostra, oltre al proprio riflesso, informazioni legate alla propria salute, alla bellezza e al benessere. Si chiama Artemis ed è uno specchio smart, integrato con la piattaforma CareOS che permette di gestire la propria salute e benessere in modo completamente nuovo, con un ecosistema di dispositivi che possono essere connessi, presentato al CES 2019 di Las Vegas.

Artemis è uno specchio che include funzioni semplici e complesse, che vanno dalla lente di ingrandimento, per ingrandire facilmente la propria immagine al il test di acuità visiva per tenere traccia dei cambiamenti nella vista che potrebbero richiedere una visita del medico, passando da tante funzioni legate alla salute e al benessere. Si possono collegare allo specchio smart Artemis oltre cinquanta dispositivi: si tratta di prodotti di grandi marchi come Della, SEB, Legrand, Roca e SnipsandTerraillon. 

Chi desidera trovare nello specchio un aiuto per la cura del proprio aspetto sarà felice di alcune funzioni legate alla bellezza, come la prova virtuale di prodotti di bellezza, per capire quali sono i migliori attraverso un display virtuale interattivo, i tutorial AR per imparare in tempo reale ad acconciarsi o a truccarsi nel modo migliore, l’acquisizione di video a 360 gradi e la visualizzazione in 4D della propria immagine, per osservarsi da ogni angolazione e confrontarsi nel tempo. 

Artemis può diventare un alleato per la salute perchè oltre, al test di acuità visiva, offre il Fitness coaching (tutorial di stretching e yoga per iniziare la giornata davanti allo specchio senza trascurare il movimento), la possibilità di teleconferenze o chiamate con il proprio medico o nutrizionista, il tracker della qualità dell’aria, per capire come potrebbe influire sulla salute e sulla forma fisica.

Inoltre l’utente ha la possibilità di utilizzare il comando vocale, che consente il controllo dello specchio, delle luci, delle impostazioni dei dispositivi collegati al bagno.

La piattaforma CareOS combinata con il nuovo specchio intelligente Artemis sarà disponibile nella seconda metà del 2019 e il prezzo per questa finestra intelligente che nella propria vita aiuta a tirare fuori il meglio di sé sarà di circa 20mila dollari.

Macitynet è presente al CES 2019 di Las Vegas con i suoi inviati per offrire ai lettori reportage, articoli, fotogallerie e video delle novità in mostra: tutti gli articoli dal CES 2019 si trovano a partire da questa pagina di macitynet.it