Conte incontra Tim Cook: Apple pronta a investire in Italia

Apple, le nuove tecnologie e gli investimenti per il futuro al centro de colloquio del presidente del Consiglio Giuseppe Conte con Tim Cook a Davos, al World Economic Forum.

Conte incontra Tim Cook: Apple pronta a investire in Italia

Potenziare gli investimenti in Italia: è questa l’intenzione di Apple per il prossimo futuro. Lo ha spiegato il presidente del Consiglio Giuseppe Conte dopo aver incontrato Tim Cook, presente a Davos, al World Economic Forum il 24 gennaio 2019. Il presidente del Consiglio ha incontrato l’amministratore delegato dell’azienda di Cupertino, Tim Cook, e con lui ha potuto avere un colloquio privato. 

Durante l’incontro – del quale Giuseppe Conte ha poi parlato con i giornalisti in una conferenza stampa a margine dell’evento – Tim Cook ha parlato con il premier italiano di nuove tecnologie e avrebbe anticipato la volontà di Apple di aumentare e potenziare gli investimenti in Italia. 

“Con Tim Cook abbiamo avuto adesso un incontro – ha detto Conte alla stampa, che come il suo predecessore Matteo Renzi che aveva incontrato due volte in Italia Cook, sembra avere  stabilito un feeling con l’amministrare delegato di Apple -, abbiamo parlato della situazione attuale, anche delle nuove tecnologie ovviamente, su cui loro stanno lavorando, e mi ha anticipato che hanno intenzione di investire più cospicuamente in Italia e io gli ho detto benvenuto!”. 

Investimenti che potrebbero partire da quelli esistenti, e che riguardano l’istruzione e la formazione, come la Apple Developer Academy di Napoli, la prima accademia europea per sviluppatori di applicazioni aperta dal 2016 che, all’Università Federico II dà agli studenti l’opportunità di acquisire competenze pratiche e una specifica formazione nell’ambito dello sviluppo di app per iPhone, iPad e Mac.

Conte incontra Tim Cook: Apple pronta a investire in Italia

La Apple Developer Academy è aperta a studenti di tutta Italia e del mondo: l’attuale corso comprende studenti prevenienti da 25 diverse nazioni, che vanno dal Venezuela e Peru, dall’India alla Nigeria, gli studenti italiani arrivano da 16 diverse regioni del Paese. Gli studenti che arriveranno con la selezione del nuovo bando porteranno a circa 1.000 il numero totale di studenti che saranno stati formati dalla Apple Developer Academy di Napoli entro l’estate 2019. 

Un investimento nella formazione su cui Apple sta puntando anche nel nostro paese e dal quale potrebbe ripartire con un impegno ancora maggiore.