Nei corsi Apple per insegnanti le app sostengono le comunità

Ecco i prototipi di app realizzati dai partecipanti ai corsi di Apple per gli insegnanti, cinque settimane di Teacher Coding Academies organizzati da Cupertino

Creatività, coding e comunità ai corsi di Apple per gli insegnanti

L’estate 2019, per i partecipanti ai corsi di Apple per gli insegnanti, è stata un tempo di formazione, aggiornamento, creatività, ma anche attenzione al territorio e alla propria comunità. Apple ha presentato oggi i prototipi delle applicazioni realizzati dagli insegnanti durante le cinque settimane di Teacher Coding Academies, i seminari formativi parte del progetto Education di Apple dedicato alle minoranze negli Stati Uniti.

Gli insegnanti e gli educatori di circa 70 istituti diversi hanno frequentato i corsi di Apple per insegnanti a Houston, Austin, Boise, Nashville e Columbus, presentando prototipi delle proprie app a varie organizzazioni attive sul territorio e nella comunità. Hanno raccolto osservazioni e suggerimenti e hanno programmato insieme i modi per continuare a lavorare sulle app.

A Boise, ad esempio, gli insegnanti hanno progettato un’app per aiutare il dipartimento di polizia a comunicare meglio e servire la popolazione senza fissa dimora della città e nella gestione di esistenti e nuovi rifugi e banchi alimentari.

Creatività, coding e comunità ai corsi di Apple per gli insegnanti

Ad Austin, gli insegnanti si sono concentrati sulla Ronald McDonald House, una organizzazione benefica che fornisce alloggi a famiglie dei bambini malati. A Columbus, infine, gli educatori hanno ideato un’app che aiuta i vigili del fuoco a registrare e monitorare la quantità di tempo durante la quale sono stati esposti a sostanze cancerogene.

Hanno avuto la possibilità di partecipare a questi corsi di formazione educatori e insegnanti della scuola primaria, delle scuole superiori e delle università, provenienti da diversi stati degli USA, da diverse scuole e contesti sociali.

«Tutti condividevano una nuova e importantissima responsabilità – spiega Apple in una nota – Guidare i loro studenti in un mondo in cui il coding è il linguaggio comune. Gli insegnanti sono determinati non solo a insegnare ai loro studenti il linguaggio della programmazione, ma anche a mostrare loro come quella conoscenza possa essere utilizzata per rendere il mondo un posto migliore, a partire dalla propria comunità».

Tutte le novità che riguardano il mondo dell’istruzione e dell’apprendimento che passa anche dall’hi-tech per i bambini si possono trovare in questa sezione di Macitynet.