Dentro a Mappe di Apple arrivano le piantine dei principali aeroporti USA

Estesa la copertura in Mappe di Apple delle piantine interne dei principali aeroporti statunitensi. Per avere sempre sotto mano gate ma anche negozi, ristorazione e punti di interesse

Il potenziamento di Mappe di Apple prosegue, ora estendendo la copertura delle piantine interne dei principali aeroporti statunitensi. Fin da iOS 11 beta erano già disponibili le piantine di Philadelphia International e anche dell’aeroporto di San Jose International. Ora invece sono stati aggiunti anche O’Hare International e Midway International di Chicago, Miami International, Oakland International, McCarran di Las Vegas infine Minneapolis-Saint Paul International.

Dalla vista dall’alto in Mappe di Apple l’utente può ingrandire fino a mostrare i dettagli più piccoli, tra questi la posizione di tutti i gate dell’aeroporto. Su alcuni edifici e sui terminal principali invece è possibile effettuare un tap per visualizzare la mappa della piantina interna.

mappe di apple aeroporti 6mappe di apple aeroporti 5

Così oltre a evitare di perdere tempo e di camminare inutilmente per raggiungere il proprio gate, è anche possibile usare Mappe di Apple per trovare al volo negozi, punti di ristoro e altri punti di interesse per tutti gli aeroporti già mappati. Come avviene per l’inclusione di tragitti, orari e percorsi per i mezzi pubblici in costante espansione per le principali città nel mondo, Apple estenderà la copertura ad altri aeroporti in USA e in altri paesi: in arrivo sono già indicati Heathrow di Londra, JFK di New York, Pearson International di Toronto, Schiphol di Amsterdam e altri ancora.