Telecomunicazioni per senior: Tsunami Argento e la risposta di Doro a MWC19

Di Doro, azienda leader mondiale nel settore delle telecomunicazioni per i senior abbiamo parlato già diverse volte su questo sito. Doro è un’azienda Svedese specializzata nello sviluppo di telefonia mobile semplificata e di servizi che aiutano gli anziani a condurre una vita più attiva mentre Doro Care, parte del gruppo, offre invece soluzioni per la […]

Telecomunicazioni per senior: Tsunami Argento e la risposta di Doro a MWC19

Di Doro, azienda leader mondiale nel settore delle telecomunicazioni per i senior abbiamo parlato già diverse volte su questo sito.

Doro è un’azienda Svedese specializzata nello sviluppo di telefonia mobile semplificata e di servizi che aiutano gli anziani a condurre una vita più attiva mentre Doro Care, parte del gruppo, offre invece soluzioni per la teleassistenza, per le persone più anziane e i disabili, perché possano vivere una vita più sicura all’interno delle loro abitazioni. Nel 2018 l’azienda ha registrato un fatturato netto di 186 milioni di euro.

Telecomunicazioni per senior: Tsunami Argento e la risposta di Doro a MWC19

Nel suo ormai classico stand al Mobile World Congress 2019, l’azienda presentava oltre alla sua nutrita gamma di telefoni che vanno dal classico conchiglione con grandi tasti allo smartphone Android con interfaccia semplificata passando per feature phone della forma più disparata che comunque garantiscono un livello di comunicazione sufficiente a rassicurare gli utilizzatori e i loro parenti più prossimi.

Nella nostra galleria qui sotto vedete alcuni dei modelli presentati. Doro ha inoltre esposto uno studio dal titolo “La tecnologia come soluzione al Silver Tsunami” che esamina in quale modo le innovazioni tecnologiche possano superare le problematiche legate all’invecchiamento della popolazione e i benefici che si possono trarre dal loro utilizzo, non solo per l’individuo singolo ma per l’intera società.

Secondo la fonte Eurostat, il costante aumento dell’invecchiamento della popolazione europea raggiungerà un picco di 42 milioni di over 65 nel 2040, un dato che in concomitanza al declino delle persone in età lavorativa desta molte preoccupazioni sul sistema sanitario. Saranno 2,3 le persone in età lavorativa per anziano entro in 2040 con la conseguenza che sempre meno persone potranno prendersi cura di un crescente gruppo di senior. Un vero e proprio “Silver Tsunami”.

In questo scenario, le nuove tecnologie avranno un ruolo importante da svolgere per riuscire a superare le problematiche legate all’invecchiamento e alla spesa per l’assistenza sanitaria a lungo termine. Infatti, sempre secondo dati Eurostat, oltre all’aumento degli anziani, la popolazione europea svilupperà una crescita anche delle malattie croniche mettendo ancora di più in una situazione critica i sistemi di assistenza sanitaria in Europa. Implementando soluzioni digitali smart per gli anziani, il sistema sanitario non solo potrà ridurre i costi ma anche migliorare la qualità e l’accessibilità alle strutture per tutti i soggetti coinvolti.

Telecomunicazioni per senior: Tsunami Argento e la risposta di Doro a MWC19

Le nuove tecnologie, come le soluzioni dedicate alla smart home, come quella che sta studiando Doro possono aumentare la sicurezza nelle case degli anziani e farli sentire più tranquilli e indipendenti. Per il 69% degli italiani over 65 il bisogno di rimare a casa propria il più a lungo possibile con l’avanzare dell’età è un elemento essenziale mentre per il 23% è molto importante.

Secondo lo studio gli allarmi GPS, soluzioni di smart home e dispositivi indossabili sono tutte tecnologie che possono garantire la tranquillità e il benessere degli anziani e allo stesso tempo anche di parenti e di personale di assistenza in quanto da remoto possono monitorare lo stato di salute dei propri cari.

Dalle statistiche emerge che l’Italia è il paese più “vecchio” in Europa con 13,5 milioni di Over 65 e con un sistema di assistenza agli anziani che ha una penetrazione molto bassa e costi elevati, per questo motivo l’implementazione di soluzioni tecnologiche e digitali è molto difficile.

“L’obiettivo di Doro in Italia è quello di riuscire ad avvicinare gli utenti senior a un mondo sempre più connesso e di riuscire a raggiungere questo target attraverso Partner che possano aiutarci nel rendere la vita più facile e sicura agli anziani e ai loro familiari” ha dichiarato Mauro Invernizzi, Country Director Doro Italia.

Telecomunicazioni per senior: Tsunami Argento e la risposta di Doro a MWC19

Response By Doro

Alla luce delle ultime ricerche, l’azienda svedese sta sviluppando un nuovo servizio dedicato alla sicurezza dei senior che vivono soli nella propria casa: Response by Doro: il servizio è un evoluzione della richiesta di emergenza integrata già presente nei telefoni e smartphone Doro, che tramite il pulsante di assistenza, inviava un messaggio e una chiamata di aiuto rivolta solamente ai contatti stretti della persona anziana, come amici e parenti.

Con il nuovo servizio Response by Doro, premendo il pulsante di assistenza, l’utente potrà essere messo in contatto direttamente anche con un centro di assistenza che prenderà in carico la richiesta d’aiuto in ogni momento della giornata, 24 ore su 24.Il servizio si basa su elementi chiave per rispondere al Silver Tsunami: AI, robotica, apprendimento automatico, cloud e smart home connesse, IoT, tecnologia dei sensori e del riconoscimento della voce come chiave del successo nell’assistenza degli anziani.

Per maggiori informazioni vi rimandiamo al sito italiano di Doro.