Amazon a IJF19 di Perugia con podcast, audiolibri e intelligenza artificiale

Al centro delle attività di Amazon a IJF19 ci saranno sia le opportunità offerte dal servizio vocale Alexa e dai dispositivi Echo per rendere più immediato l’accesso alle principali testate di informazione, sia i podcast e gli audiolibri di Audible come strumento per una maggiore fruizione dei contenuti giornalistici

Amazon a IJF19 di Perugia con podcast, audiolibri e intelligenza artificiale

Dagli smart speaker supportati dall’intelligenza artificiale ai podcast e audiolibri, stanno crescendo gli strumenti che l’innovazione offre ai lettori e ai media per incrementare sempre più l’accesso all’informazione e la diffusione di notizie.

Le possibilità e le sfide lanciate dai servizi vocali per chi produce e diffonde notizie sono il tema centrale della partecipazione di Amazon al Festival Internazionale del Giornalismo, siglato IJF19, che si terrà a Perugia dal 3 al 7 aprile 2019.

Amazon terrà dei panel dedicati a come la voce può potenziare l’interazione di lettori e clienti con i media attraverso Alexa e i dispositivi Echo, incluso Echo Show con schermo, e alle opportunità offerte da Alexa Skills Kit all’industria dell’informazione in Italia.

Amazon a IJF19 di Perugia con podcast, audiolibri e intelligenza artificialeBeppe Severgnini sarà invece l’ospite speciale del panel organizzato da Audible: una performance letteraria per presentare il suo ultimo saggio Italiani si rimane (disponibile in edizione cartacea e Kindle), scritto e interpretato da lui stesso, e mostrare come i giornalisti possano ampliare la propria audience attraverso un format di intrattenimento audio come gli audiolibri.

Amazon comunicherà ulteriori dettagli sui panel nelle prossime settimane. Amazon è sponsor dell’International Journalism Festival per il sesto anno consecutivo. Questa collaborazione nasce e prosegue in forza della comune idea che il lettore venga prima di tutto e che sia necessario aiutare i creatori di contenuti, tra cui giornalisti e autori, a raggiungere, con canali nuovi e diversi, più lettori.

Grazie al supporto di Amazon, il Festival rafforzerà il suo ruolo di laboratorio di idee. Nella full-immersion di 5 giorni, i giornalisti potranno scambiare opinioni con i lettori e altri giornalisti, sulle implicazioni dei profondi cambiamenti che stanno toccando il mondo della conoscenza e delle notizie trasformate da un giorno all’altro da formato fisso a flusso libero: un mondo nuovo che apre possibilità apparentemente illimitate.