fbpx
Home Hi-Tech Hardware e Periferiche Eve T1, su Indiegogo un tablet con Windows finanziato in buona parte...

Eve T1, su Indiegogo un tablet con Windows finanziato in buona parte da utenti Mac

Eve T1 è un tablet convertibile presentato sul sito di crowdfunding Indiegogo. Secondo il CEO e confortatore dell’azienda, Konstantinos Karatsevidis, che ha parlato con VentureBeat, buona parte degli utenti che hanno deciso di supportare il progetto, sono entusiasti possessori di prodotti Apple. Un terzo di questi utenti sarebbero delusi dalla direzione che la loro azienda preferita, un problema evidenziato da varie critiche seguite alla presentazione dei nuovi MacBook Pro. A suo dire alcune persone avrebbero persino chiesto la possibilità si scambiare i Mac con gli Eve.

Secondo Karatsevidis gli utenti Mac sono delusi dai nuovi MacBook Pro “perché non vedono più nei prodotti Apple vera innovazione o qualcosa di veramente interessante”. I MacBook Pro di ultima generazione integrano la Touch Bar nella parte superiore della tastiera (la fila tradizionalmente riservata ai tasti funzione), ma non supportano l’interazione touch sul display principale. Il tablet Eve V supporta ovviamente il touch sullo schermo e, opzionalmente, può sfruttare uno stilo ad hoc (39$). Rispetto al MacBook Pro la tastiera può essere staccata, sulla falsariga di quanto avviene con il Microsoft Surface Pro 4, il Surface Book o, se vogliamo, anche l’iPad Pro. Uno stand sulla parte posteriore dello schermo consente al tablet di restare in piedi ed è anche possibile sfruttare tastiere wireless.

Sul versante specifiche tecniche il dispositivo sfrutta processori Intel di 7a generazione (“Kaby Lake”); sono disponibili varianti con Core m3, Core i5 e Core i7, con 8GB o 16GB di memoria RAM LPDDR3 e configurazioni con unità di storage fino a 512GB. Il dsiplay (IGZO) ha una risoluzione di 2734×1824 pixel

Non mancano: Bluetooth, lettore di SD Card, due porte USB-C (una Thunderbolt) e due porte USB-A. A detta del produttore il tablet offre 12 ore di autonomia. I prezzi partono da 699$ (core m3, 8GB e 128GB di storage). Il modello top della gamma arriva a 1399$. Le consegne dei primi modelli sono previste per febbraio.

La startup finlandese (uno staff di 24 persone) ha ottenuto sostegno finanziario da Intel, Microsoft e dal governo finlandese.

ywidsawmdwspwpzujkjl

Offerte Speciali

iPhone XR 64 GB 569 €, sconto da 170 €

iPhone XR 64 GB 569,99 €, sconto da 170 €

Su Amazon iPhone XR da 64 GB scende ad un prezzo da Black Friday: 569,99 euro per la versione in colore nero
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,660FansMi piace
94,035FollowerSegui