fbpx
Home Hi-Tech Finanza e Mercato Fine delle liti, Samsung e Nvidia si accordano sui brevetti

Fine delle liti, Samsung e Nvidia si accordano sui brevetti

Samsung e Nvidia hanno siglato un accordo che mette fine a tutte le questioni legali che riguardano le proprietà intellettuali. L’accordo porterà all’immediata archiviazione delle controversie in materia di proprietà intellettuale nei tribunali distrettuali degli Stati Uniti, presso l’International Trade Commission statunitense e anche presso il Patent Office statunitense.

La pace tra Samsung e Nvidia prevede il reciproco licensing di “un piccolo numero di brevetti” la cui titolarità è delle rispettive aziende (dettagli specifici non sono stati indicati). Da anni le due aziende in questione si accusano a vicenda sull’effettiva validità di alcuni brevetti. A Novembre del 2014 Nvidia ha accusato Samsung di avere violato vari brevetti nel reparto grafico dei chip ARM. Samsung aveva deciso di seguire una strategia già usata in precedenza: contrattaccare, presentando una contro-denuncia per presunta violazione da parte di Nvidia di alcuni brevetti usati nelle schede video.

Samsung ha delle controversie in corso anche con Qualcomm per motivi simili a quelli contestati a Nvidia ma nel comunicato dei sud coreani e di Nvidia non si fa alcun riferimento a Qualcomm.

Samsung e Nvidia

 

Offerte Speciali

Su Amazon torna Mac mini M1 in pronta spedizione

Mac mini M1 con SSD 256 GB al minimo storico: solo 744 € su Amazon

In offerta con sconto di più di 50 € su Amazon il recentissimo Mac mini con processore M1: 8 core grafici e 8 core di calcolo con SSD da 256 GB per sfruttare al massimo anche macOS Big Sur.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,804FansMi piace
93,089FollowerSegui