Freelancer di tutto il mondo unitevi, Apple vi paga per migliorare Mappe

Apple potrebbe presto avviare programmi per pagare gli utenti che collaboreranno nel migliorare le Mappe; probabili maggiori dettagli alla WWDC17 prossima.

Alla WWDC17 Apple potrebbe presentare una nuova piattaforma per coinvolgere gli utenti nel processo di miglioramento di un dato servizio. Accade attualmente in Francia: iGen.fr riporta che Apple starebbe pagando i freelancer per migliorare le proprie Mappe. Ecco la paga prevista.

Secondo la redazione francese, utilizzando il servizio TryRating, i freelancer sarebbero in grado di guadagnare 54 centesimi per ogni attività effettuata, per un massimo di 20 ore e 600 attività a settimana. Questo per evitare che la richiesta di Cupertino si trasformi in un vero e proprio lavoro a tempo pieno.

Invece di effettuare assunzioni dirette, stando a iGen.fr, Apple subappalterà il reclutamento dei freelancer, anche se non è chiaro quali saranno le retribuzione previste al di fuori del suolo francese. Ad ogni modo, gli utenti iscritti al programma, potranno partecipare a migliorare la piattaforma Mappe di Apple, valutando i risultati ottenuti dalle query di ricerca, in base alla rilevanza ed, eventualmente, correggendo eventuali errori riscontrati.

Il servizio potrebbe prendere una forma più concreta già a partire dalla metà di giungo prossimo, e non è da escludersi che la piattaforma possa essere presentata durante la WWDC17 ormai prossima.

Si tratterebbe di un modo del tutto innovativo, e probabilmente efficace, per migliorare un servizio spesso criticato, per via di una precisione inferiore rispetto ai competitor, Google Maps su tutti. Apple si è servita dei dati Google fino al 2012, poi decidendo di avviare i propri servizi di localizzazione e navigazione. Tuttavia, nonostante gli sforzi della società, i risultati non hanno portato a quell’eccellenza che invece contraddistingue il colosso di Cupertino in tanti altri settori.

Al di là della nuova possibilità che i freelancer collaborino per migliorare Mappe, durante la prossima WWDC17, Apple potrebbe anche presentare nuove funzionalità legate ai servizi di localizzazione, come la mappatura per interni e le migliorie durante la navigazione, relative agli indicatori di corsia.