Google+ non è morto, diverse novità in arrivo per il social di Big G

Google+ pare abbia ancora le sue carte da giocare: Google ha annunciato alcune novità per tutti gli utenti del suo social network

Google+ Foto

Dato per morto ormai da diversi mesi, Google+ sembra invece vivo e vegeto, tanto che Google ha annunciato alcune novità imminenti per il suo social network. La prima e più sostanziale è il cambio dell’interfaccia: introdotta nel novembre del 2015, la nuova interfaccia era accessibile solo nel caso in cui l’utente lo desiderasse. A partire dal prossimo 24 gennaio invece la nuova interfaccia – non più tanto nuova, essendo passato più di un anno dalla sua presentazione – diventerà di default per tutti gli utenti, anche per coloro che continuavano ad usare la vecchia versione.

Fra le novità Google segnala anche la possibilità di nascondere o visualizzare i commenti di bassa qualità, per concentrarsi eventualmente solo e soltanto su quelli di buona qualità, probabilmente identificati da un maggior numero di +1. La visualizzazione delle immagini e delle card è stata ottimizzata: per le fotografie è disponibile anche un funzionalità di zoom, mentre in generale la disposizione dei post e degli elementi è stata razionalizzata per sfruttare meglio lo spazio per ogni tipologia di schermo e display.

Infine, a grande richiesta dagli utenti di Google+, il colosso della rete ha deciso di implementare nuovamente gli eventi, che erano ormai spariti da diverso tempo, deludendo molti affezionati a questa funzionalità. Difficile dire quanti siano ad oggi gli utenti attivi di Google+; pochi o tanti saranno certamente contenti di vedere nuovamente Google pronta ad annunciare novità per una piattaforma ritenuta ormai incapace di dire qualcosa di nuovo.

Google+