Google Photo si separerà da Google plus al prossimo Google I/O

Google Photo, il servizio fotografico di Google Plus, potrebbe annunciare la sua separazione dal social network di Mountain View il Google I/O, diventando così un prodotto indipentente e più libero

Da tempo si vocifera la possibilità che Google presenti un nuovo servizio fotografico indipendente da Google Plus e l’apparizione nel corso dei mesi di diverse funzionalità dedicate esclusivamente alla parte fotografica di Google Plus sono state colte come indizi su questa intenzione. Ora, almeno secondo quanto riportato da Bloomberg, l’annuncio potrebbe essere vicino: il nuovo prodotto fotografico di Google, che per ora potremmo limitarci a chiamare Google Photo, dovrebbe essere presentato al prossimo Google I/O, l’evento annuale più importante di Google che si terrà i prossimi 28 e 29 maggio.

google io 2015

Secondo quanto affermato dalla fonte anonima di Bloomberg, il nuovo servizio rappresenterà un tentativo di affermarsi nel settore della social photography con un prodotto che potrebbe essere simile a quanto offerto ad esempio da Instagram, restando però indipendente da Google Plus. Ad oggi Google Photo offre forse uno dei servizi fotografici online migliori sul mercato, con numerose opzioni e funzionalità potenti ed originali, ma il suo legame con il social network Google Plus ha sempre ridotto l’interesse da parte dell’utenza.

L’aspetto forse più interessante è probabilmente il fatto che il nuovo servizio sarà in grado di pubblicare e condividere le immagini direttamente su Twitter e Facebook, mentre oggi le immagini restano in Google Plus. Difficile prevedere se Google Photo avrà successo in questo suo rilancio: fino ad oggi tutti i tentativi diretti dell’azienda nel settore social sono stati privi del mordente necessario per il successo.