Hitachi Travelstar 5K1500: il disco interno da 1,5 TB in formato da 2,5’€

La società HGST, ora controllata da Western Digital, ha annunciato hard disk per laptop da 1,5 TB reclamizzato come il disco più capiente disponibile in questo formato. Grande capacità e funzionamento silenzioso. “Le unità SSD non rimpiazzeranno i dischi rigidi” dice il vice presidente product marketing dell’azienda

Hitachi Global Storage Technologies, siglata HGST, sussidiaria di Western Digital, ha annunciato un disco fisso per laptop da 1,5 TB reclamizzato come il disco più capiente per questo formato. L’HDD è denominato Travelstar 5K1500, integra tre piatti, è alto 9,5mm e sarà pronto per la distribuzione a giugno. In arrivo anche un modello con funzioni di cifratura (opzionali): sarà disponibile insieme a una variante conforme alle specifiche Enhanced Availability (EA), pensato per l’utilizzo 24 su 24, 7 giorni su 7, destinato ad ambienti server/rete e con arrivo previsto nel corso del terzo trimestre di quest’anno.

Brendan Collins, vice presidente product marketing in HGST, afferma che per i drive con componenti meccaniche come il disco in questione vi sono ancora enormi richieste di mercato, nonostante la crescita delle unità SSD e delle soluzioni ibride HD/SSD. “Contrariamente a quanto pensano le persone – afferma Collins – i dischi rigidi nel settore mobile non saranno soppiantati dalle unità SSD”. E ancora: “Continueremo a investire e offrire i tradizionali HDD da 9.5mm e 7mm, i quali continuano a offrire performance e il miglior rapporto prezzo per GB, prodotti di provata affidabilità e alta capacità per il mercato mainstream, ultrabook e noteboook destinati alla creazione di audio/video”. “HGST – continua Collins – ha una forte presenza nel mercato dei drive da 2.5” e il Travelstar 5K1500 è solo l’ultima di una completa linea di unità da 5400 e 7200 RPM da 2,5 pollici, che permette di offrire a OEM e ODM la possibilità di crescere e differenziare le proprie linee”.

Il Travelstar 5K1500 è un disco da 5400 RPM e vanta a detta del produttore punteggi elevati nei benchmark PCMark Vantage e PCMark 7, con risultati superiori all’attuale linea di unità con due piatti a 5400RPM. Tutte le varianti di 5K1500 integrano un buffer/cache da 32MB e interfaccia SATA 6Gpbs. In modalità di risparmio energetico l’unità consuma 0,5 watt, influenzando minimamente il consumo della batteria nei notebook. A detta del produttore la famiglia di dischi in questione è silenziosa e robusta (lo shock non operativo è indicato in 1000G/1mse quello operativo in 400G/2ms). I prezzi non sono stati comunicati.