fbpx
Home Hi-Tech e-Book e Libri Huawei Storysign su iOS e Android, l'app che insegna a leggere ai...

Huawei Storysign su iOS e Android, l’app che insegna a leggere ai bambini non udenti

StorySign è un’app per aiutare i bambini non udenti a imparare a leggere.

Huawei punta sull’accessibilità e ha presentato nello scorso inverno un software per migliorare la vita dei bambini non udenti e delle loro famiglie a partire da uno dei momenti più preziosi della giornata dei piccoli di casa: la favola della buonanotte. 

StorySign, sfruttando la potenza dell’intelligenza artificiale di Huawei, offre un’esperienza di lettura unica, in tredici lingue dei segni differenti.

In Italia i libri disponibili sono 5: Tre Piccoli Coniglietti di Beatrix Potter, Questo (non) è un leone di Ed Vere, Il Tuo amico Spotty di Eric Hill, Che Sorpresa Spotty! Di Eric Hill e Buon Compleanno! Di Beatrix Potter. Cinque racconti che possono rappresentare anche un modo nuovo per imparare la favola della buonanotte. In tutto sono disponibili 52 Libri e con tre nuovi libri in Lingua dei Segni Americana, la più utilizzata al mondo tra Stati Uniti, Canada, Africa, Asia e America Centrale. Questa novità segna un importante passo di Huawei nel rendere questa applicazione il più inclusiva possibile, aprendola ai bambini e alle famiglie di tutto il mondo

Per tornare al nostro paese, con l’aiuto di Star, un simpatico avatar animato, StorySign traduce il libro nella Lingua dei segni italiana pagina per pagina, offrendo un’esperienza di lettura unica, soprattutto per tutti quei bambini non udenti con i genitori che stanno ancora cercando di apprendere la Lingua dei Segni. 

Grazie alla potenza dell’intelligenza artificiale, alla funzionalità  di riconoscimento delle immagini e al riconoscimento ottico dei caratteri (OCR), StorySign cerca, dunque, di offrire ai non udenti la migliore esperienza di lettura possibile. Una volta impugnato lo smartphone, è sufficiente inquadrare il libro, perchè il riconoscimento delle immagini consenta all’app di individuare perfettamente le parole.

L’OCR garantisce la precisione del funzionamento. Le prestazioni dell’intelligenza artificiale inoltre aumentano la velocità con cui le pagine vengono caricate nell’app, ciò significa che i bambini non resteranno in attesa troppo a lungo per scoprire cosa accade in quella successiva.

Huawei presenta Storysign, l’app che insegna a leggere ai bambini non udenti

“In Huawei, crediamo fortemente nel potere dell’Intelligenza artificiale e nella differenza che la tecnologia può fare nel mondo”, commenta Andrew Garrihy, CMO Huawei Western Europe. “Abbiamo dato vita a StorySign per aprire i bambini non udenti alla lettura e per permettere loro di vivere, insieme alle famiglie, il momento della favola della buonanotte.

Speriamo che StorySign sensibilizzi tutti sulla difficoltà che i bambini sordi hanno a imparare a leggere e a scrivere. Ci auguriamo che le persone siano incoraggiate a donare e a supportare gli Enti di beneficenza con cui stiamo collaborando in tutta Europa”.

Per la realizzazione dell’app StorySign, che ora è disponibile su App Store iOS proprio in occasione della Giornata Internazionale delle Lingue dei Segni, sul Play Store di Google e dalla App Gallery di Huawei, Huawei ha collaborato con Aardman, Penguin Readers, l’Associazione Sordi inglese, l’Unione Europea dei Sordi e, in Italia, il progetto è supportato anche da Ente Nazionale Sordi. 

Per tutte le notizie sugli ausili e gli strumenti per l’accessibilità vi rimandiamo a questa sezione del nostro sito.

Offerte Speciali

iPhone 11 Pro 64GB al prezzo minimo storico: solo 969 €, risparmiate 220 euro!|

Torna la grande promozione su Amazon: iPhone 11 Pro 64 Gb scende al prezzo minimo della sua storia. Lo pagate: solo 969 euro invece che 1189 €
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,534FansMi piace
94,165FollowerSegui