I backup WhatsApp non riempiranno più Google Drive, ma fate attenzione

I backup WhatsApp non riempiranno più Google Drive, ma fate attenzione

Entro fine anno i backup WhatsApp non consumeranno più i GB presenti nel proprio account Google Drive, ma state attenti…

A breve i backup WhatsApp non consumeranno più i GB presenti nel proprio account Google Drive. E’ un’ottima notizia, soprattutto per coloro che vorranno includere foto e video nei backup WhatsApp.

L’accordo tra Google e WhatsApp farà sì che i dati dei backup delle chat, foto e video inclusi, non saranno più conteggiati nello spazio di archiviazione di Google Drive. Ciò significa che i dati di backup potranno essere salvati al di fuori del proprio spazio disponibile, quindi anche nel caso in cui il proprio GDrive sia pieno, o con spazio in esaurimento.

I backup WhatsApp non riempiranno più Google Drive, ma fate attenzione

Tuttavia, questa modifica non entrerà in vigore prima della fine dell’anno. Per la precisione, la modifica avverrà il 12 novembre prossimo: si dovrà attendere fino a quella data per fa sì che i backup di WhatsApp non vengano più conteggiati come quota di spazio di archiviazione disponibile su Google Drive. Attenzione, però: i backup di WhatsApp non aggiornati da più di un anno verranno automaticamente rimossi dallo spazio di archiviazione di Google Drive.

Inoltre, non è chiaro se ci saranno dei limiti di grandezza ai backup WhatsApp affinché questi non vengano contegiati su Google Drive, o se saranno praticamente illimitati. Lo si scoprirà presto.