Home Macity Internet In scadenza i piani gratuiti di archiviazione per gli utenti MobileMe

In scadenza i piani gratuiti di archiviazione per gli utenti MobileMe

Apple avvisa che sono in scadenza i piani gratuiti di archiviazione per gli ex iscritti a MobileMe. Gli utenti che erano iscritti a MobileMe avevano ricevuto un piano gratuito di archiviazione dopo essere passati a iCloud tra il 12 ottobre 2011 e il 1° agosto 2012. Com’era stato indicato, il 30 settembre 2013 i piani gratuiti di archiviazione iCloud scadono e verranno automaticamente aggiornati al piano gratuito di 5 GB. Chi ha già acquistato un piano di archiviazione, non deve fare nulla. Chi sta utilizzando più di 5 GB di spazio, può ridurre la quantità di spazio di iCloud in uso, oppure acquistare un piano con uno spazio di archiviazione maggiore rispetto a quello attualmente in uso.

È possibile verificare la quantità di spazio disponibile dai dispositivi iOS (Impostazioni > iCloud > Archivio e backup.), da OS X (scegliendo iCloud dalle Preferenze di sistema) e da Windows (aprendo il pannello di controllo iCloud). Dagli stessi computer e dispositivi è possibile acquistare piani: da iOS, ad esempio, basta selezionare “iCloud” da impostazioni, scegliere “Archivio e backup”, selezionare “Acquista più spazio”. I piani disponibili partono da 10GB (16,00 euro l’anno per un totale di 15GB totale, comprensivo dei 5Gb gratuiti). L’addebito è immediato e per ogni anno fino a quando non si modifica o annulla il piano.

PianiiCloud

Offerte Speciali

iPhone 12 al minimo Amazon: 849 € per il 128 GB, 779 € per il 64GB

iPhone 12 128G (quasi) al prezzo del Prime Day: 799€

In occasione del Prime Day Amazon aveva scontato come non ha mai fatto prima tutti gli iPhone 12. Ora li trovate ancora molto vicini a quel prezzo
Pubblicità
Pubblicità