IFA 2016, da Acer un portatile sottilissimo e uno da 8 Kg

Acer ha presentato un portatile sottile e Predator 21 X,  "notebook"  per videogame con display curvo da 21". Doppia GPU GeForce GTX 1080 ma peso di ben 8 kg.

Acer Predator 21 X

In concomitanza dell’IFA di Berlino, Acer ha presentato due portatili completamente agli antipodi. L’Acer Spin 7 è un notebook da 13″ sottilissimo (solo 10.98mm), leggero (1.2Kg), display touchscreen Full HD IPS Gorilla Glass, 8GB di memoria RAM, doppia USB 3.1 Type-C, unità SSD da 256GB. Il processore è un Core i5 di 7a generazione ma è la variante destinata ai notebook ultrasottili. Questa macchina sarà disponibile negli USA da ottobre con prezzi che partono da 1199$.

Del tutto diverso è Predator 21 X, un “portatile” (le virgolette sono d’obbligo giacché pesa 8Kg) con schermo da 21″ ricurvo. Il dispositivo vanta processori Intel Core di 7a generazione e due GPU NVIDIA GeForce GTX 1080 collegate con tecnologia SLI (una piattaforma che consente di scalare le prestazioni grafiche combinando più soluzioni grafiche su una singola scheda madre). Il display è un IPS con risoluzione di 2560 x 1080 pixel e “ampio angolo di visione”. Il computer integra tecnologia di tracking oculare consentendo nuove modalità di interazione con la macchina. Sul versante audio il produttore parla di tecnologia SoundPound 4.2+ (4 speaker e 2 subwoofer) e supporto audio Dolby. Per il raffreddamento sono utilizzati cinque meccanismi di ventilazione, tre dei quali sono sottili ventole AeroBlade in metallo.

La tastiera meccanica è full-size comprensiva di switch Cherry MX e retroilluminazione RGB (personalizzabile per ogni tasto). Il tastierino numerico può essere ribaltato e trasformarsi in trackpad. Non è stato indicato il prezzo e la data di lancio.

ac1 ac2 ac3