Home CasaVerdeSmart Il controllo di dispositivi HomeKit in remoto richiede l'Apple TV come "hub"

Il controllo di dispositivi HomeKit in remoto richiede l’Apple TV come “hub”

Al Consumer Electronics Show di Las Vegas di quest’anno erano visibili molte soluzioni di home automation e diversi vendor hanno annunciato piani per l’integrazione dei loro dispositivi con l’ecosistema HomeKit di Apple.

HomeKit, lo ricordiamo, offre a produttori e sviluppatori un protocollo comune, un abbinamento sicuro degli apparecchi e la possibilità di controllare facilmente gruppi o singoli apparecchi in tutta la casa, senza dimenticare l’integrazione con Siri. Una delle funzionalità chiave dei dispositivi HomeKit è la possibilità di essere controllati con la voce da dispositivi iOS: è possibile accendere o spegnere luci, chiudere porte, regolare un termostato alla temperatura desiderata, ecc. The Verge spiega che per gestire luci e altri apparecchi in remoto, sarà necessario disporre di una Apple TV connessa alla rete domestica, dispositivo sfruttato come una sorta di hub per il controllo centralizzato dei dispositivi.

Comandi come “Accendi la luce del soggiorno”, funzionano direttamente da dispositivi iOS quando si è connessi alla propria rete WiFi domestica; non funzionano se ci troviamo in un luogo remoto: n quest’ultimo caso se abbiamo una Apple TV collegata alla rete domestica, questa farà da hub permettendo anche in remoto di accendere le luci in determinate stanze, aprire il garage, regolare un termostato, ecc. Il funzionamento sarebbe stato confermato a The Verge da una fonte vicina allo sviluppo di HomeKit, e anche da due partner di Apple che hanno preferito non rivelare la loro identità. Solo la terza generazione di Apple TV e modelli seguenti con il software 7.0 o successivi supporteranno HomeKit.

La Mela ha da qualche tempo integrato funzionalità HomeKit nel software della Apple TV ma Cupertino non commercializzerà espressamente il dispositivo come hub per l’home automation. Per quanto riguarda i vendor, molti di questi sono stati piuttosto vaghi e non hanno indicato date specifiche per l’arrivo dei prodotti. Apple non ha ancora terminato il lavoro su HomeKit; sarà necessario attendere le fasi finali di test da parte di Apple prima di vedere prodotti specifici.

HomeKit

Offerte Speciali

iPad Air 256 GB Wi-Fi e 64 GB cellular: scontatissimi su Amazon i modelli 2020

Su Amazon trovate in sconto iPad Air Cellular da 64 GB e iPad Air Wi-Fi da 256 GB con ribassi oltre il 14% e spedizione immediata.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,767FansMi piace
90,953FollowerSegui