fbpx
Home Macity Hardware Apple Il nuovo Mac Pro sarà un Mac mini Pro?

Il nuovo Mac Pro sarà un Mac mini Pro?

Più un Mac mini agli steroidi che un erede della macchina attuale. Dovrebbe apparire così il nuovo Mac Pro, almeno stando a quanto avrebbe appreso «da un fonte affidabile»  Lou Borella, fondatore della pagina Facebook “We want a new MacPro“.

Borella fa cenno ad alcune particolarità che disegnerebbero un prodotto sicuramente rivoluzionario rispetto all’immagine che abbiamo oggi del tower di casa Apple. In particolare il nuovo MacPro sarebbe completamente privo di espansibilità interna; niente slot né accesso alla scheda madre, nessuna o scarse (come per le macchine consumer) le possibilità di personalizzare direttamente e post vendita la capacità di archiviazione, quindi neppure bay per dischi fissi. Il nuovo Mac Pro non avrà né porte Firewire né disco ottico ma fornirà supporto ad una doppia GPU dual e a tre monitor in contemporanea. Infine ci sarà un design industriale del tutto nuovo che, anche se Borella non lo dice, sarà sicuramente più compatto.

In termini pratici, come dice Borella, il nuovo Mac Pro sarà una specie di MacMini modulare. Per accrescerne le funzioni e le  capacità di archiviazione sarà necessario contare su Thunderbolt ed è assai probabile che nell’offerta Apple appaia uno chassis compatibile con questa tecnologia, questo significa che le aziende che hanno contato in passato sugli slot PCIe per espandere il MacPro dovranno contare su una accelerazione delle tecnologie che contano su Thunderbolt e incrociare le dita, oltre che pazientare.

Per quanto riguarda i dischi fissi interni è possibile che Apple punti ad una componente con capacità minimale (molto probabilmente Flash) e inviti ad una espansione mediante un modulo esterno, sia esso basato su dischi SSD che dischi a piatti magnetici.

Offerte Speciali

Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,984FansMi piace
93,611FollowerSegui