Home Macity Curiosità Il sorpasso, Apple Music avrebbe più utenti di Spotify in USA

Il sorpasso, Apple Music avrebbe più utenti di Spotify in USA

Apple Music avrebbe superato Spotify per numero di abbonati negli Stati Uniti; il sorpasso, la cui manovra è iniziata da tempo, sarebbe confermato da una fonte ai microfoni di Digital Music News .

Sebbene la fonte sia anonima, la notizia sembra verosimile. Il rapporto includerebbe i dati relativi agli abbonati di diversi servizi di streaming musicale, tra cui Apple Music, Spotify, Tidal e Sirius XM. Nel documento si leggere che sia Apple Music, che Spotify, hanno più di 20 milioni di abbonati negli Stati Uniti, ma il servizio della Mela sarebbe addirittura in vantaggio, anche se di poco. La cifra esatta di abbonati non viene riferita, e ciò per tutelare la fonte anonima.

A febbraio, era stato The Wall Street Journal a riferire che Apple stava guadagnando abbonati USA ad un tasso superiore rispetto a Spotify. Si ritiene che la crescita degli abbonati per il servizio di musica Apple negli Stati Uniti sia del 5%, rispetto al 2% fatto registrare da Spotify. Sulla base di queste cifre, il rapporto del WSJ prevedeva che Apple Music avrebbe superato il suo più grande rivale in estate. Ci siamo, la profezia sembra essersi avverata.

Si dice che la crescita di Apple sia dovuta in parte al crescente numero di dispositivi iOS nelle mani dei consumatori. Dopo il rapporto WSJ, inoltre, Apple ha anche rilasciato il suo altoparlante smart HomePod, che include funzionalità specifiche per Apple Music.

Il servizio di Apple ha recentemente superato il suo record per il numero di volte in cui un brano è stato riprodotto in streaming nell’arco di 24 ore: il quinto album di Drake, Scorpion, è stato riprodotto 170 milioni di volte nelle prime 24 ore di disponibilità. Spotify non è stato in grado di tenere il passo con le cifre del suo rivale per lo stesso album, nonostante Apple Music avesse circa 120 milioni di iscritti in meno. Questo suggerisce che Apple riesce a vincere nella riproduzione musicale, nonostante una base di utenti minore. Era già successo in passato.

A maggio, il CEO di Apple, Tim Cook, aveva dichiarato che Apple Music aveva una base di utenti pari a circa 50 milioni in tutto il mondo, considerando sia i paganti, che gli utenti con prova gratuita. Tuttavia, questa metteva Apple Music ancora dietro Spotify, che invece dichiarava nello stesso periodo circa 75 milioni di abbonati paganti.

Apple Music ha contribuito in modo determinante alla continua crescita della categoria dei servizi Apple, che nel complesso ha registrato ricavi di 9,1 miliardi nel secondo trimestre fiscale del 2018, con un aumento del 31% su base annua. Altre entrate relative ai servizi includono vendite su App Store e iTunes Store, proventi dall’archiviazione iCloud, licenze e altro ancora.

Offerte Speciali

iPad Air 256 GB Wi-Fi e 64 GB cellular: scontatissimi su Amazon i modelli 2020

Su Amazon trovate in sconto iPad Air Cellular da 64 GB e iPad Air Wi-Fi da 256 GB con ribassi oltre il 14% e spedizione immediata.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,767FansMi piace
90,951FollowerSegui