fbpx
Home Macity iOS - Sistema operativo Impostazioni iOS 9, tutte le novità una per una

Impostazioni iOS 9, tutte le novità una per una

Ogni anno, con la nuova major release, Apple introduce tantissime novità in tutto il sistema operativo di iPhone e iPad. Sono talmente tante che per sarebbe impossibile citarle tutte durante l’evento di presentazione o nel log di aggiornamento. Basta però farsi un giro, ad esempio, tra le Impostazioni per scoprire che sono spuntate diverse nuove funzioni, interruttori e sottomenù che fino a ieri non avevamo.

Presi in mano due iPhone, uno con l’ultima versione di iOS 8.4.1  ed un altro con il nuovo iOS 9, Macitynet ha passato in rassegna ogni singola voce per scoprire tutte quelle novità, anche le più piccole, che Apple non ha – per le ragioni poc’anzi citate – annunciato fino ad ora. In fondo le impostazioni sono uno degli ambiti di maggior importanza perchè da esse dipendono molte delle funzioni del telefono e della sua personalizzazione.

Oltre al nuovo font San Francisco, che effettivamente dona un look ancora più pulito a tutto il sistema, la prima differenza che abbiamo notato aprendo l’app Impostazioni sta nella barra di ricerca in alto alla schermata che permette di ritrovare qualsiasi funzione, anche la più nascosta, semplicemente cominciando a digitare il nome o la parola chiave. Si tratta forse della più visibile ed importante visto che ogni anno vengono aggiunte sempre più funzioni e diventa così molto difficile ricordarsi la posizione di tutte per ritrovarle velocemente quando se ne ha il bisogno.

Impostazioni iOS 9

Una piccola differenza sta poi nel colore dell’icona del menù Notifiche, che passa dal grigio al rosso. Nuova è anche la scheda Batteria che rende più rapido il rintracciamento delle varie impostazioni che prima si trovavano in Generali > Utilizzo. Oltre a questo, compare anche la funzione Risparmio Energetico che colora il simbolo della batteria nella status bar di giallo e – dice Apple – permette di ridurre temporaneamente il consumo della batteria finché non si è in grado di ricaricare completamente il telefono. Con l’opzione attiva vengono disattivati o limitati invio e ricezione di email, aggiornamenti app in background ed alcuni effetti dinamici del sistema operativo.

La funzione PIN SIM, che prima si trovava soltanto in Impostazioni > Telefono, ora oltre che lì, la troviamo clonata anche in Impostazioni > Cellulare: probabilmente Apple ha ritenuto giusto semplificare ulteriormente il rintracciamento di questa specifica funzione anche se, proprio per la barra di ricerca aggiunta con iOS 9, si tratta di una novità che poteva anche essere omessa. Continuando a sbirciare in Impostazioni > Cellulare ci si accorge che la voce “Voce e dati” ora si chiama “Abilita 4G”. Inoltre, in fondo alla schermata, compare un nuovo interruttore “Assistenza WiFi” che, se attivo, permette di passare automaticamente alla rete cellulare quando il segnale WiFi è poco potente.

Impostazioni iOS 9

In Notifiche è stato aggiunto l’interruttore “Raggruppa per app” mentre in Impostazioni > Generali > Siri, l’attivazione della funzione “Hey Siri” ora richiede una configurazione iniziale per garantire un migliore riconoscimento della voce. In Generali > Ricerca Spotlight Apple ha sostituito il sistema con le spunte a “v” con i più pratici interruttori per attivare/disattivare ciascun’applicazione. Compare anche un nuovo pulsante, “Suggerimenti di Siri”, per permettere all’assistente vocale di suggerire applicazioni, persone, luoghi e molto altro ancora.

In Generali > Handoff sono stati raggruppati i due pulsanti “Le mie App” ed “App Store” nel solo “App installate”, mentre per quanto riguarda il menù delle Accessibilità, Apple ha apportato diverse modifiche. Innanzitutto, è possibile disattivare la funzione “agita per annullare”, in più c’è un nuovo sottomenu “Regolazione tocco” che migliora l’interazione con il touchscreen del dispositivo. Ci sono nuove regolazioni per la Tastiera, oltre alla possibilità di disattivare completamente tutte le vibrazioni con un solo interruttore.

Generali > Blocco automatico, la funzione utile per impostare il tempo di blocco schermo del telefono, è stata arricchita dalla nuova opzione 30 secondi (prima il tempo minimo era di 1 minuto). In Generali > Restrizioni è stata modificata l’indicazione “Filtrato” con un più comprensibile “Non esplicito” nella voce di menù “Musica e Podcast” ed è stata rimossa la sezione “Impostazioni Password”.

Impostazioni iOS 9

In Generali > Tastiere compare l’interruttore “Anteprima carattere” e cambia la dicitura “Abbreviazioni” con un più intuitivo “Sostituzione testo”. Infine, nella voce Generali compare il sottomenù “Normative”.

Per quanto riguarda Impostazioni > Sfondi, nessuna novità per i Dinamici, mentre di quelli Statici ce ne sono molti nuovi: i vecchi sono stati invece completamente rimossi, quindi di fatto c’è una scelta minore ma completamente rinnovata.

In Impostazioni > Touch ID e codice, ora è possibile scegliere facilmente un codice di blocco alfanumerico, oppure numerico a 4-6 cifre. Prima si poteva scegliere tra codice semplice (numerico a 4 cifre) e codice alfanumerico disattivando un meno intuitivo interruttore.

In Localizzazione > Servizi di sistema compare un nuovo interruttore per HomeKit, mentre in iTunes Store e App Store vengono accorpati anche qui i pulsanti “Le mie App” ed “App Store” nel solo “App installate”. In Posta, contatti e calendari sparisce la sezione “Mostra nello switcher app” che permetteva di mostrare preferiti telefono e recenti nella sezione Multitasking (doppio click tasto Home) mentre compare l’interruttore “Contatti trovati in Mail” che permette al nuovo intelligente sistema operativo di perfezionare i consigli ed i suggerimenti durante le ricerche o le operazioni più comuni.

Impostazioni iOS 9

In Impostazioni > Note è possibile selezionare il modo con cui cominciare una nuova nota di default scegliendo tra titolo, intestazione e corpo. In Impostazioni > Telefono sparisce l’interruttore “Foto contatti nei preferiti” e compare la nuova funzione “Chiamate su altri dispositivi” che permette, se attivata, di usare la connessione cellulare iPhone per effettuare e ricevere chiamate su dispositivi in cui è stato effettuato l’accesso con il proprio account iCloud nel caso in cui si trovino entrambi vicini e connessi alla stessa rete WiFi. Sparisce infine la voce Applicazioni SIM.

In Impostazioni > Mappe compare l’interruttore “Continua tramite e-mail” che consente ad Apple, se attivato, di inviare domande relative ad una eventuale segnalazione di errori presenti su Mappe. In Impostazioni > Safari compaiono gli interruttori “Mostra barra pannelli” e “Blocco finestre a comparsa” mentre in Impostazioni > Musica si può attivare e disattivare la possibilità di utilizzare la rete dati cellulare per download ed ascolto in streaming di musica con Apple Music.

Impostazioni iOS 9

In Impostazioni > Foto e Fotocamera sparisce il sottomenu “Presentazione” che permette di regolare tempo e ripetizione casuale delle foto in modalità “cornice digitale”, mentre in Podcast compare la funzione per consentire di inviare notifiche all’app, oltre a attivare/disattivare la possibilità di usare la rete dati cellulare per l’ascolto di podcast e l’interruttore “Colori personalizzati” che cambia il colore delle schede in app in base all’illustrazione di ciascun podcast. Per finire, in Impostazioni > Game Center compare l’interruttore Log con tanto di funzione per esportare i log all’interno di un nuovo sottomenù “Sviluppatore”.

Di seguito alleghiamo, in una galleria commentata, tutte le differenze con le Impostazioni di iOS 8.4.1.

Offerte Speciali

Airpods Pro al minimo prezzo storico: sconto da 45 euro

Verso il Cyber Monday: tornano gli Airpods Pro a 199,99 €, AirPods 2 a 125,89 euro

Su Amazon gli Airpods Pro scendono di prezzo. Le comprate a prezzo scontato e spedizione immediata a 199,99 euro invece che 279 euro anche grazie ad uno sconto nel carrello.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,964FansMi piace
93,791FollowerSegui