Intego Washing Machine, candeggiate il Mac cancellando file inutili

Intego annuncia Washing Machine 2014, una nuova versione completamente riscritta della utility che in precedenza migliorava la privacy e liberava spazio cancellando documenti da applicazioni e sistema operativo. Oggi fa molto di più: trova duplicati, crea cartelle smart e segnala quelle che sono più usate, gestendo anche il dock.

Intego ha annunciato oggi una versione tutta nuova della sua Washing Machine. Il programma in precedenza aveva lo scopo di migliorare la velocità e la risposta del Mac, ma anche la privacy, eliminando o mettendo in sicurezza i file creati dai navigatori web e da tutti gli altri programmi che accedono a Internet, i file generati dai feed RSS, programmi e-mail, programmi di sviluppo e applicazioni come iTunes, Front Row, Flash, Java e Spotify. Oggi diventa un’applicazione per riordinare il Mac, eliminare file inutili (tra cui i duplicati), creare cartelle intelligenti.

Washing Machine 2014 in particolare si occupa di reclamare lo spazio occupato da fle che non sono più utily o utilizzati tra cui documenti di download, cache, logs e contenuti del cestino. Trova anche duplicati confrontando bit per bit o specifici criteri di ricerca e di cancellarli sulla base della loro anzianità o collocazione. Sotto questo punto di vista, sottolinea Intego, Washing Machine è molto più potente di altri programmi, anche di quelli specializzati in ricerca dei duplicati.

L’utility è anche in grado di creare cartelle smart per dare accesso a file e applicazioni usate più frequentemente, dandoci indicazione di quali programmi sono più usati e suggerendo la loro aggiunta al dock. Infine è anche in grado di spostare i documenti dal desktop alle cartelle più appropriate.

Intego sottolinea l’interfaccia lineare e pulita, la facilità di utilizzo e la possibilità di liberare facilmente GB di spazio cancellando documenti che non ci ricordavamo di avere e che neppure sapevamo dove si trovassero sul nostro disco fisso e di fare tutto questo in massima sicurezza.

Washing Machine richiede OS X 10.6 e per ora è localizzato solo in Inglese. Una demo si può scaricare dal sito Intego dove costa 29,99 euro.

Washing-Machine-Reclaim-Cyc