fbpx
Home Hi-Tech Finanza e Mercato Intel: Mike Bell, ex ingegnere Apple, alla guida di una nuova divisione

Intel: Mike Bell, ex ingegnere Apple, alla guida di una nuova divisione

Intel ha affidato a Michael A. Bell il compito di guidare un gruppo che si occupa di tecnologie emergenti e prodotti di tendenza, unità che si occupa anche di prodotti ultra-mobile. Stando a quanto fumosamente comunicato dalla società, la nuova divisione avrà il compito di trasformare tecnologie “cool” e sfruttare modelli di business innovativi per creare prodotti che formino e influenzino il mercato. Mike Bell ha in precedenza guidato la divisione mobile chip di Intel; prima di approdare in Intel, questo ingegnere ha lavorato 16 anni per Apple ed è stato coinvolto nelle prime fasi di sviluppo dell’iPhone. Bell ha anche lavorato con Palm, collaborando all’epoca allo sviluppo di una serie di dispositivi. La nuova mossa è parte di una riorganizzazione interna di Intel voluta dal nuovo CEO Brian Krzanich. Herman Heul, il manager che con Bell guidava la divisione mobile, amministrerà da solo il gruppo.

L’italiano Maurizio Riva è stato invece nominato nuovo Direttore Clienti Multinazionali di Intel EMEA. Nel suo nuovo ruolo all’interno della divisione Sales & Marketing Group  avrà la responsabilità di sviluppare in Europa, Medio Oriente ed Africa le collaborazioni e le sinergie tra Intel e i principali produttori internazionali di computing technology. Primo italiano in Intel ad assumere un ruolo di rilievo internazionale all’interno del board  dell’area EMEA, riporterà d’ora in poi direttamente a Christian Morales, General Manager di Intel EMEA e Vice President di Intel Corporation.

Prima di fare il suo ingresso in Intel, Riva ha ricoperto ruoli di rilievo in alcune importanti aziende dell’ICT internazionale, come Selesta Networks, – dove si è occupato dei primi progetti italiani Voce/Dati di Metropolitan Area Network – Novell Italia e Sun Microsystems, nella divisione Microelectronics e con la responsabilità di definire le strategie di vendita per l’Italia nel settore Microprocessori UltraSPARC/microSPARC.

Offerte Speciali

BeatX, auricolari wireless parenti di AirPods: solo 71€

BeatsX, gli auricolari parenti di AirPods su Amazon costano solo 79€

I BeatsX, auricolari Bluetooth prodotte da Apple che si ricaricano con il cavo Lightning e condividono lo stesso chip di AirPods, sono in sconto su Amazon: solo 79€
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,437FansMi piace
95,280FollowerSegui