fbpx
Home Macity iOS - Sistema operativo iOS 11 arriva stasera: chi può installarlo, come e da dove

iOS 11 arriva stasera: chi può installarlo, come e da dove

iOS 11 è in dirittura d’arrivo: lo si potrà installare sui dispositivi compatibili a partire dalle 19:00 circa in Italia questa sera. Ecco chi potrà scaricarlo, come e da dove farlo.

Posso installarlo?

Aggiornare i dispositivi iOS è davvero molto semplice e, in realtà, non sono necessarie guide particolarmente complesse. Alcune informazioni, però, possono risultare utili. Ad esempio quelle relative alla compatibilità. Per sapere se potete installare iOS 11 a bordo dei vostri dispositivi iOS è sufficiente capire di quale modello di iPhone o iPad si è in possesso. Di seguito tutti i modelli compatibili:

iPhone

  • iPhone 5s
  • iPhone SE
  • iPhone 6
  • iPhone 6 Plus
  • iPhone 6s
  • iPhone 6s Plus
  • iPhone 7
  • iPhone 7 Plus

iPad

  • iPad mini 2
  • iPad mini 3
  • iPad mini 4
  • iPad (5a generazione)
  • iPad (2017)
  • iPad Air
  • iPad Air 2
  • iPad Pro da 9,7 pollici
  • iPad Pro da 10,5 pollici
  • iPad Pro (prima generazione) da 12,9 pollici
  • iPad Pro (seconda generazione) da 12,9 pollici

iPod touch

  • iPod touch (6a generazione)

In lista, naturalmente, non sono inclusi i nuovi iPhone 8, 8 Plus e iPhone X, perchè questi arriveranno sul mercato con iOS 11 già installato a bordo.

A che ora iOS 11 sarà disponibile per il download?

Anche se Apple non annuncia l’orario effettivo di download, iOS 11 dovrebbe essere rilasciato in Italia alle ore 19:00 circa: l’ora cambia da paese a paese. Come spesso è avvenuto in passato è molto probabile che si verifichino rallentamenti nei download o addirittura risulti impossibile accedere all’update, problemi tipici dovuti all’elevato traffico di rete generato da milioni di utenti di dispositivi iOS, tutti desiderosi di installare al più presto il nuovo sistema operativo mobile di Cupertino.

Quanto pesa iOS 11?

La dimensione varia da dispositivo a dispositivo. Giusto per avere qualche riferimento, iOS 10 lo scorso hanno aveva una dimensione che si aggirava, per molti dispositivi, su 1 GB.

Come scaricare e installare iOS 11

Il modo più semplice per scaricare e installare iOS 11 è tramite l’applicazione Impostazioni sul proprio iPhone o iPad. Questo è un sistema assolutamente valido per chi dispone di una buona connessione Wi-Fi. Se si sceglie questo aggiornamento OTA (over the air) sarà sufficiente cliccare su Impostazioni > Generali > Aggiornamento Software. A questo punto il dispositivo controllerà gli aggiornamenti disponibili e, a partire dalle ore 19, mostrerà la possibilità di aggiornamento a iOS 11.

Dopo aver fatto clicca sul pulsante Scarica sarà necessario attendere. Il procedimento può richiedere un po’ di tempo, non solo nel caso di connessione lenta; appena rilasciato ci sarà un “ingorgo” dei server, per via dell’alto numero di download. Inizialmente potrebbero verificarsi dei rallentamenti nel download. Ma non è detto. In ogni caso, dopo aver scaricato iOS 11 apparirà a schermo il tasto per installare.

Cliccando su Installa, accettando i Termini e le Condizioni di Apple avrà avvio il processo di istallazione vero e proprio. Da questo momento, e fino al successivo riavvio, il dispositivo non potrà essere utilizzato in alcun modo.

Come scaricare e installare iOS 11 tramite iTunes

Se si dispone di un Mac o di un PC Windows connesso a Internet, sul quale è installato iTunes, è possibile aggiornare iPhone, iPad o iPod touch anche in modo alternativo rispetto a quanto visto sopra. In questo caso sarà necessario collegare il proprio dispositivo iOS al Mac/PC tramite cavo Lightning. Successivamente si dovrà aprire iTunes, cliccare sull’icona del dispositivo apparsa sulla barra in alto, e cliccare sulla voce Riepilogo.

Da qui basterà un click su Verifica Aggiornamenti per avviare il procedimento tramite il quale scaricare e installare l’aggiornamento. Da qui in poi sarà sufficiente seguire le istruzioni a schermo. Nella prima fase, dedicata al download di iOS 11 su Mac/PC sarà consentito utilizzare il proprio dispositivo iOS, mentre durante l’installazione non sarà più possibile compiere alcuna operazione.

iPhone lento dopo l’installazione?

Solitamente dopo un aggiornamento importante (come nel caso di iOS 11) si potrà avvertire una iniziale lentezza del sistema subito dopo il riavvio post installazione. Generalmente si tratta di una problematica normale e momentanea: dopo un primo periodo in cui il sistema si assesterà, iPhone e iPad torneranno ad essere fluidi e veloci come sempre. Nel caso in cui, invece, la lentezza dovesse prolungarsi per un tempo più lungo, potrebbe essere necessario ripristinare il dispositivo. Ed allora, prima ancora dell’installazione di iOS 11 potrebbe essere consigliabile effettuare un backup di tutti i dati, così da non perderli dopo un eventuale ripristino.

Offerte Speciali

MacBook Air 512 GB ancora più giù: solo 1318 €, risparmiate oltre 200€

MacBook Air 512 GB in forte sconto a 1319 euro; modello da 256 GB a 1049 €

Su Amazon comprate ancora il nuovo MacBook Air da 512 GB ad un prezzo davvero appetibile: 1319 euro invece che 1529. Ma anche il modello da 256 Gb offre un prezzo di richiamo: 1049 euro
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,569FansMi piace
94,153FollowerSegui