fbpx
Home Macity iOS - Sistema operativo Con iOS 8 arrivano le conference call tramite FaceTime Audio

Con iOS 8 arrivano le conference call tramite FaceTime Audio

Gli sviluppatori hanno scoperto altre interessanti novità nei sistemi operativi in versione Beta della Mela: per la prima volta in iOS 8 sarà possibile effettuare le conference call, mentre in OS X 10.10 Yosemite durante le comunicazioni con iMessage sarà possibile attivare la condivisione dello schermo.

Anche se FaceTime è più noto e principalmente utilizzato dagli utenti per le chiamate video, questo valido software di Apple offre da tempo la possibilità di effettuare chiamate audio via Internet (VoIP) con altri utenti di dispositivi iOS e Mac, con qualità e prestazioni che non hanno nulla da invidiare a Skype, anzi nella maggior parte dei casi con qualità del parlato e stabilità decisamente superiori. Fino a oggi però con FaceTime Audio è possibile effettuare chiamate tra due soli utenti: nella beta di iOS 8 per la prima volta è possibile aggiungere altri contatti alla conversazione attiva, in questo modo rendendo disponobile le conference call, utili non solo per l’uso privato ma anche per il lavoro.

L’altra funzione, di cui abbiamo già parlato qui, che espande le funzionalità di comunicazione riguarda OS X 10.10 Yosemite: nella beta gli sviluppatori hanno individuato la possibilità di attivare la condivisione dello schermo durante le conversazioni via iMessage. Al momento questa funzione non è completata o comunque non funziona: se i piani di Apple al riguardo non cambieranno, è molto probabile che verrà introdotta e sistemata con una prossima beta. Anche la condivisione dello schermo è una funzione utile per l’uso privato ma soprattutto per il lavoro: oltre a facilitare la collaborazione a distanza si tratta di una funzione essenziale per il supporto e l’assistenza a distanza. Ricordiamo infine che sempre

conference call

Offerte Speciali

MacBook Air 2019 vs MacBook Air 2020, specifiche a confronto

Minimo storico per MacBook Air M1 256 GB: 1037,00 €

Il portatile più ricercato della nuova ondata di Mac in offerta con uno sconto al 10% su Amazon. Tanta velocità per il nuovo MacBook Air M1
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,831FansMi piace
93,204FollowerSegui