fbpx
Home Macity Eventi iPad Pro 10,5” è tutto un altro tablet: le 5 novità principali

iPad Pro 10,5” è tutto un altro tablet: le 5 novità principali

Il nuovo iPad Pro 10,5” (già disponibile su Apple Store online) è un aggiornamento consistente sotto ogni punto di vista: design, hardware, funzioni e sistema operativo, un upgrade tanto consistente da farlo sembrare quasi un dispositivo completamente nuovo piuttosto che una versione aggiornata dei modelli precedenti. In questo articolo esaminiamo più da vicino le 5 novità principali: schermo, foto e video, processore e GPU, Apple Pencil e le nuove funzioni di iOS 11.
ipad pro 10,5
1 – Nuovo schermo Retina da 10,5” con tecnologia ProMotion
Per integrare uno schermo quasi il 20% più grande rispetto a un iPad 9,7” tradizionale mantenendo praticamente le stesse dimensioni, Apple ha ridotto del 40% le cornici, soprattutto quelle laterali ma anche quelle inferiore e superiore. In un tablet lo schermo è tutto o quasi e, sotto questo punto di vista, Apple ha pigiato sul pedale dell’accelerazione: oltre a essere più luminoso (600 nit) e meno riflettente (solo 1,8%) per poter essere utilizzato anche all’aperto (qui occorre un test sul campo), la tecnologia ProMotion regola l’aggiornamento del display in base all’utilizzo e ai contenuti visualizzati.

Con filmati e video il refresh arriva all’aggiornamento record di 120 Hz, valore che viene ridotto invece quando iPad mostra foto e documenti per ridurre i consumi di energia e prolungare l’autonomia. Il refresh rate da record ha benefici anche per il rilevamento di Apple Pencil che, abbinata ai nuovi iPad Pro, risulta ancora più precisa e fluida da utilizzare.

Pur con una diagonale più contenuta il numero dei pixel è sorprendente: lo schermo Retina di nuova generazione di iPad Pro 10,5” mostra 2.224 x 1.668 pixel solo di poco inferiore ai 2.732 x 2.048 pixel del fratello maggiore iPad Pro 12,9”. La gamma cromatica visualizzata è quella P3 in grado di mostrare oltre 1 miliardo di colori, inclusi verdi e rossi più intensi, con benefici per tutto ciò che viene mostrato a schermo.

iipad pro 105 4
2 – Comparto foto e video potenziato
Per scattare foto e registrare video i fortunati possessori dei nuovi iPad Pro potranno lasciare iPhone in tasca. Tutte e due le fotocamere sono state migliorate: quella posteriore da 12 megapixel con diaframma con apertura ƒ/1.8 registra video 4K a 30 frame al secondo con stabilizzazione ottica delle immagini e la possibilità di scattare foto da 8 megapixel durante le riprese video, mentre l’HDR è automatico nelle foto. L’elenco delle specifiche è impressionante sia per le foto che per i video: nei filmati si ha zoom ottico 2x, slow motion a 120 fps a 1080p oppure a 240 fps a 720p, stabilizzazione video di qualità cinematografica, autofocus continuo, rilevamento volti e corpi, riduzione del rumore, geotagging dei video, video Time-lapse stabilizzati e Flash True Tone quad LED.

Tutto questo è reso possibile dal processore ISP dedicato per la cattura e all’elaborazione di immagini e video progettato da Apple. Migliorata anche la fotocamera frontale FaceTime HD da 7 megapixel con diaframma con apertura ƒ/2.2, registrazione video HD a 1080p, anche questa con HDR automatico, Foto e Live Photos ad ampia gamma cromatica, rilevamento corpi e volti, stabilizzazione automatica dell’immagine, controllo esposizione e modalità di scatto in sequenza.

ipad pro 105 1

3 – Processore Apple A10X Fusion
Gli imponenti investimenti di Apple nel campo del processori si traducono in iPhone che con meno core riescono a superare e tenere testa agli Android più veloci e impressionanti record di velocità per iPad Pro già nelle versioni precedenti. Nei nuovi modelli Cupertino impiega il nuovo processore Apple A10X Fusion che incrementa il numero dei core e delle GPU per offrire fino al 30% di prestazioni in più per il processore e fino al 40% in più nel comparto grafico.

Apple A10X Fusion è una versione migliorata e potenziata del processore di iPhone 7: offre 6 core di calcolo e ben 12 core grafici. Da sempre Cupertino è conservativa anche quando strilla gli incrementi di prestazioni, velocità e autonomia per scopi di marketing: praticamente sempre i valori reali rilevati sul campo risultano superiori  a quelli dichiarati nelle specifiche ufficiali. In riferimento al nuovo iPad Pro Apple dichiara che è “Più potente della maggior parte dei PC portatili”, dichiarazione volutamente un po’ vaga ma che per tutte le ragioni fin qui esposte occorre tenere presente. Sulla carta e nelle demo il nuovo tablet promette scintille e, ne siamo certi, test e benchmark confermeranno punteggi e valori non appena iPad Pro 10,5” sarà disponibile per test e prove.

4 – Abbinamento con Apple Pencil potenziato
Come già accennato l’elevato refresh dello schermo permette di rilevare in maniera ancora più fluida il tocco di Apple Pencil: gli utenti che acquisteranno lo stilo digitale potranno contare su un tratto digitale ancora più preciso per scrivere, firmare, disegnare e colorare con effetto ancora più simile a carta e penna ma con tutti i vantaggi del digitale. Molte delle nuove funzioni più interessanti di Apple Pencil abbinata a iPad Pro 10,5” saranno disponibili in autunno con il rilascio di iOS 11.

ipad pro 105 pencil 1200
05 – Con iOS 11 iPad Pro sarà ancora più potente e produttivo
Naturalmente è possibile sfruttare da subito il nuovo iPad Pro 10,5 anche in abbinamento ad Apple Pencil ma funzioni e potenzialità risulteranno ulteriormente espande con il rilascio di iOS 11 in autunno. La produttività inizierà dalla schermata di blocco: basterà infatti un tap con Apple Pencil per iniziare subito a prendere Note al volo, perfetto per un appunto rapido di lavoro o per cogliere l’ispirazione ovunque.

Oltre a disegnare, creare schizzi e note potremmo anche scrivere a mano con Apple Pencil e l’app di Apple riconoscerà il testo per effettuare ricerche. iOS 11 amplierà funzioni e produttività di iPad anche senza Apple Pencil, prendendo anche spunto dal fratello maggiore macOS. Questo avviene per la nuova Dock personalizzabile per accedere al volo alle app e ai documenti usati più di frequente.

Grazie a uno Switcher riprogettato l’esperienza degli Spaces approda in iOS per passare al volo da un’app all’altra o, meglio ancora, da una coppia di app aperte in contemporanea a un’altra, sia in Split View che in Slide Over. Oltre alla nuova app File per gestire in un unico luogo file, documenti e cartelle, inclusi quelli nella memoria, su iCloud e persino sui servizi terzi come Dropbox, Box e altri, su iPad avremo anche a disposizione il drag and drop multi touch per trascinare testi, foto, file tra un’app e l’altra. Con iOS 11 l’app Note diventa anche uno scanner automatico di documenti, con rimozione delle ombre e filtri per migliorare l’immagine e molto altro ancora.

Ricordiamo che tutte le novità hardware e software fin qui indicate per iPad Pro 10,5” risultano identiche anche per il fratello maggiore iPad Pro 12,9”: entrambi i modelli possono già essere acquistati da questa pagina di Apple Store online a partire da 739 euro.

ipad pro 10,5

Offerte Speciali

BeatX, auricolari wireless parenti di AirPods: solo 71€

BeatsX, gli auricolari parenti di AirPods su Amazon costano solo 79€

I BeatsX, auricolari Bluetooth prodotte da Apple che si ricaricano con il cavo Lightning e condividono lo stesso chip di AirPods, sono in sconto su Amazon: solo 79€
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,436FansMi piace
95,283FollowerSegui