iPhone 7 è l’unico terminale estero tra i 10 più venduti in Cina nel 2017

iphone 7 plus cina

Apple è l’unico costruttore estero a rientrare nella classifica dei 10 smartphone più venduti in Cina, dove dominano i marchi locali. In classifica sia iPhone 7 che iPhone 7 Plus: Samsung fuori dai primi 10

[banner]…[/banner]

In Cina, Apple è l’unica azienda straniera che conta davvero nel mercato smartphone: secondo i dati di una ricerca condotta da Counterpoint, iPhone 7 Plus è stato il secondo terminale (2.8%) più venduto nel 2017, complice la propensione degli utenti cinesi per gli smartphone con display più grandi.

Il primo posto va ad Oppo R9, con il 3% delle vendite complessive, mentre il più piccolo iPhone 7 occupa la quinta posizione. Più interessante rilevare, guardando alla top 10, che Apple è l’unica azienda straniera a figurare tra i primi dieci smartphone più venduti nel Paese: occupa il quarto posto, con una quota del 5.2% che comprende le vendite di iPhone 7 e iPhone 7 Plus.

iphone 7 plus cina

Il successo di iPhone 7 Plus dimostra se non altro che i clienti cinesi sono disposti a pagare un po’ di più per avere un terminale con caratteristiche e funzioni premium rispetto al modello standard: è infatti il primo della serie a differenziarsi da iPhone 7 anche per la doppia fotocamera e conseguente modalità Ritratto, oltre che per le dimensioni dello schermo.

iphone 7 cina 2017 - top 10 smartphone cina 2017

Resta da vedere se questa tendenza proseguirà anche nell’anno in corso. I clienti con un budget più alto potranno infatti optare per iPhone X piuttosto che iPhone 8 Plus. Sebbene il mercato sia ormai letteralmente invaso da dispositivi concorrenti molto più economici, la ricerca è di buon auspicio per le vendite di iPhone X in Cina che, ad un prezzo maggiore, combina ampie dimensioni dello schermo – per altro OLED – ad una maggiore maneggevolezza, design moderno e alla moda, senza naturalmente contare il riconoscimento del volto Face ID, tecnologia per ora unica negli smartphone che differenzia iPhone X da tutti gli altri iPhone e da qualsiasi altro terminale in commercio.

Per sapere come sono andate le vendite nel periodo delle festività di Natale bisognerà attendere il 1 febbraio, quando Apple presenterà i risultati fiscali degli ultimi tre mesi del 2017. Cupertino prevede ricavi record, il che lascia presupporre almeno 80 milioni di iPhone e oltre 100 milioni di dispositivi iOS venduti nei mesi di ottobre, novembre e dicembre.