HomeHi-TechSmart WatchiWatch e ricarica wireless: Apple sta testando le componenti?

iWatch e ricarica wireless: Apple sta testando le componenti?

Per superare gli evidenti limiti di autonomia degli smartwatch in circolazione, iWatch potrebbe integrare la ricarica wireless. Nuove indicazioni in questo senso emergono dalle ultime indiscrezioni dall’Oriente, riportate da Gforgames, secondo le quali Apple avrebbe richiesto componenti per la ricarica wireless a due società, una delle quali è la cinese Luxshare. Non solo Cupertino starebbe già valutando e testando bobine e spirali per la ricarica wireless: se queste dovessero superare i requisiti richiesti da Apple potrebbero essere integrate in iWatch.

Non è la prima volta che emergono anticipazioni circa il possibile impiego della ricarica wireless in iWatch, ma fino a oggi queste voci sono state molto generiche e non avevano mai indicato un nome preciso di una società. Ora vengono indicati i riferimenti a due possibili fornitori e anche il nome di Luxshare, società di Shenzen.

Rimangono in ogni caso diversi dubbi: innanzitutto come Apple gestirà l’integrazione della ricarica wireless in un dispositivo così compatto e ancora se la ricarica a induzione sarà integrata di serie in iWatch o se invece sarà proposta come funzionalità aggiuntiva opzionale con uno o più accessori da acquistare a parte. Ricordiamo che nelle scorse ore un analista di Rosenblatt Securities ha anticipato che iWatch sarà di forma rotonda, come un orologio classico e che saranno costruiti modelli in diverse misure a partire dal mese di luglio o agosto.

iWatch rotondo

Offerte Speciali

Su Amazon torna Mac mini M1 in pronta spedizione

Mac mini M1 con SSD 256 GB al minimo storico, solo 736,99 € su Amazon

In offerta con sconto di più 80 € su Amazon il recente Mac mini con processore M1 con SSD da 256 GB.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,767FansMi piace
90,989FollowerSegui