fbpx
HomeHi-TechAndroid WorldL'80% dei filmati in mobilità  viene visto su iOS

L’80% dei filmati in mobilità  viene visto su iOS

Nonostante l’aumento esponenziale dei dispositivi Android, la stragrande maggioranza delle persone che guarda video su smartphone e tablet lo fa attraverso una piattaforma Apple. A dichiararlo è stato FreeWheel, una startup che opera nell’ambito della monetizzazione dei filmati.

Secondo una ricerca relativa al primo trimestre del 2011, infatti, ben l’80% dei video visti in mobilità viene visualizzato su dispositivi iOS, tripartito equamente tra iPhone (30%), iPod Touch (30%) e iPad (20%).

Secondo la stessa ricerca, il restante 20% sarebbe coperto quasi esclusivamente dagli utenti Android, mentre le visualizzazioni avvenute attraverso altri sistemi operativi rappresenta meno dell’un percento del totale, dimostrandosi praticamente irrilevante. In un’ottica più ampia questi dati sono ancora insignificanti, poiché le visualizzazioni attraverso smartphone e mobile rappresentano solo una microscopica parte di tutti i video visti online. Eppure è curioso notare come i 20 milioni di iPad e iPad 2 venduti abbiano rapidamente eguagliato il risultato ottenuto da tutti i dispositivi Android nel mondo.

Bisogna comunque precisare che questi dati diffusi da FreeWheel appaiono assai meno sorprendenti se si considera che si basano su una ricerca fatta analizzando unicamente i video dei suoi partner (realtà professionali come VEVO ed ESPN), e non prende affatto in considerazione la monetizzazione di contenuti generati dagli utenti, i quali rappresentano una parte sterminata dei filmati pubblicati online. Allo stesso modo, non vengono presi in considerazione i contenuti distribuiti tramite Netflix, servizio che negli Stati Uniti si sta diffondendo sempre più su dispositivi mobile.

Altro dato interessante segnalato da FreeWheel riguarda i momenti di maggiore attività, nei quali si notano degli improvvisi picchi nelle visualizzazioni di filmati in mobilità. In particolare, eventi recenti come lo tsunami in Giappone e i playoff di NBA hanno causato un aumento notevole dei filmati visti attraverso uno smartphone. Chi fosse interessato può liberamente scaricare la ricerca di FreeWheel.

[via Gigaom.com]

240511-freewheel-1.jpg

Offerte Speciali

MacBook Pro M1 pronta spedizione su Amazon

Risparmiate 410 € su MacBook Pro M1 da 512 GB: 1299 euro

Su Amazon va ancora in sconto il MacBook Pro M1. Risparmiate 410 euro per arrivare al prezzo minimo.
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità

iGuida

FAQ e Tutorial