La rivoluzione è nel bucato, Samsung presenta la lavatrice 4 in 1 al CES2017

La lavatrice del futuro secondo Samsung è doppia e tutta nera. A Las Vegas sarà esposta per la prima volta la lavatrice 4 in 1 per qualsiasi esigenza di lavaggio, gestibile anche da iPhone e Android

lavatrice 4 in 1-samsung-1

La forma è inconfondibile e sembra proprio quella di una lavatrice ma questa volta è doppia e tutta colorata di nero: la nuova lavatrice 4 in 1 di Samsung sarà esposta per la prima volta al CES2017 di Las Vegas dove è già stata insignita del premio CES Innovation Award. In realtà non si tratta di una doppia lavatrice ma di un sistema combinato di lavaggio per il bucato composto dalla lavatrice vera e propria FlexWash abbinata all’asciugatrice FlexDry.

La particolarità consiste nel doppio scompartimento presente sia nella lavatrice che nell’asciugatrice: oltre al tradizionale panello con oblò frontale per l’accesso al vano più ampio, è presente anche un vano più piccolo nella parte superiore dedicato ai capi e ai tessuti più delicati. Gli ingegneri Samsung hanno pensato proprio a tutto per offrire la massima libertà di utilizzo: quando il carico da lavare è consistente è possibile usare tutti e due i vani sia per lavare che poi per asciugare.

In alternativa i vani principali possono essere usati per lenzuola  e capi ingombranti, mentre quelli più piccoli possono essere azionati da soli in modo indipendente quando occorre lavare solo pochi capi di piccole dimensioni. Infine come accennato mentre il carico principale è gestito per lavaggio e asciugatura nei due vani più grandi, i due più piccoli possono eseguire cicli di lavaggio e asciugatura più delicati.

Come ogni elettrodomestico di ultima generazione anche il nuovo sistema di lavanderia Samsung può essere gestito da smartphone, tramite l’app Samsung Smart Home disponibile sia per dispositivi Android che per iPhone. Il prezzo e la data di disponibilità non sono ancora stati annunciati.

lavatrice 4 in 1 samsung 1