Assistente Google parlerà oltre 30 lingue entro la fine dell’anno

L'Assistente Google, localizzato già in 8 lingue tra cui l’italiano, sarà entro la fine dell’anno disponibile in più di 30 lingue, raggiungendo così il 95% degli smartphone Android compatibili nel mondo

assistente google
[banner]…[/banner]

Espandere le lingue parlate dall’Assistente Google: è l’ambizioso obiettivo che l’azienda di Mountain View intende portare a termine entro la fine dell’anno, portando a più di 30 il numero di lingue supportate dall’assistente vocale – attualmente disponibile in 8 lingue (italiano compreso) – e coprendo così il 95% di tutti i telefoni Android compatibili in tutto il mondo.

«Gli utenti Android sono sparsi in tutto il mondo e il nostro obiettivo fin dall’inizio è stato quello di offrire l’Assistente al maggior numero di persone possibile». Nei prossimi mesi l’assistente sarà in grado di parlare danese, olandese, hindi, indonesiano, norvegese, svedese e thailandese, altre arriveranno entro la fine del 2018.

assistente google

Oltre a questo l’azienda intende rendere l’Assistente multilingue, permettendo così alle famiglie che parlano più di una lingua di interagire con i dispositivi in casa in maniera del tutto naturale. Inizialmente questa funzione sarà disponibile per inglese, francese e tedesco, mentre il supporto ad un maggior numero di lingue sarà introdotto nel corso del tempo.

Nel post sul blog che annuncia questa novità, l’azienda ricorda inoltre l’impegno nella crescente collaborazione con gli OEM per migliorare i servizi per gli utenti, in primis una integrazione più profonda dell’Assistente Google in grado di offrire una migliore comprensione del parlato e una migliore interfaccia utente «Lavoriamo con gli OEM da più di un anno e stiamo lavorando insieme nello sviluppo di chip potenziati che assicurino il funzionamento dei comanti “Ok Google” e “Ehi Google” quando lo schermo è spento», citando LG, Sony e Xiaomi tra le principali collaborazioni.