Crea musica con stile con Lily, app gratis della settimana scelta da Apple

Con Lily non serve conoscere note e spartiti: per creare musica basta toccare i petali di gigli stilizzati. Come per magia le note creano sempre melodie riuscite: è l’app gratis della settimana

Davvero particolare l’app gratuita scelta da Apple per questa settimana: si tratta di Lily, che solitamente ha un prezzo di 1,99 euro. Un’app musicale, che rilassa i sensi e diverte, con una interfaccia grafica davvero accattivante.

Lily offre un’esperienza musicale magica, rilassante, e adatta a tutte le fasce di età. Quasi come in un gioco, l’utente potrà utilizzare l’applicativo per comporre una melodia da avviare in loop, potendo anche innescare diversi jingle in sottofondo, mescolandoli insieme, per creare suoni più complessi e armonici. A ogni giglio, rapprasentato con grafica 3D semplice e colorata, corrisponde una melodia compostad da diversi effetti sonori, ognuno associato ai singoli petali del fiore.

Per ciascun fiore sarà possibile comporre una melodia, che già di per sé è sufficiente a creare una atmosfera particolarmente rilassante. Mettendo, poi, insieme, più gigli, si riuscirà a comporre una melodia molto più complessa. Magicamente, però, i suoni provenienti da Lily risulteranno sempre armonici.

L’app non è particolarmente intuitiva da utilizzare, e almeno agli inizi si dovrà un po’ andare a tentoni, toccando le foglie e i gigli, per comprendere quali saranno i risultati musicali finali. In ogni caso, anche toccando a caso i petali, si riuscirà sempre e comunque a ottenere una musica di sottofondo particolarmente piacevole e rilassante. E’ possibile condividere le proprie creazioni, anche su YouTube, grazie all’integrazione Everyplay.

Solitamente l’app Lily ha un prezzo di 1,99 euro, ma per i prossimi sette giorni, trattandosi dell’app scelta da Apple, potrà essere scaricata gratis, sia su iPhone, che su iPad.

lily