Il concorrente Fitbit di Apple Watch potrebbe essere un vero pasticcio

Ecco la presunta foto del primo vero smartwatch Fitbit; non fa ben sperare, e secondo le fonti potrebbe essere un vero pasticcio.

smartwatch fitbit

Non è nato sotto i migliori auspici, per via di errori di progettazione al GPS e, a quanto pare, non è destinato ad avere molta fortuna. Secondo Yahoo Finance, che avrebbe ottenuto una foto del dispositivo, il primo vero smartwatch Fitbit potrebbe essere un vero pasticcio.

Partiamo dal design. Se dovesse risultare veritiera, la foto ritrae uno smartwatch non troppo accattivante, che in parte condivide le line del precedente Blaze. Attualmente prenderebbe il nome in codice di “Higgs” e sarebbe equipaggiato con modulo GPS interno, memoria integrata per musica e sensore per la frequenza cardiaca. Tra le altre caratteristiche accreditate, anche la possibilità di effettuare pagamenti contactless e batteria in grado di assicurare 4 giorni di autonomia. Tra gli accessori, Higgs dovrebbe anche offrire degli auricolari bluetooth a corredo.

Sarebbe già dovuto uscire sul mercato in questa primavera, anticipando di fatto la prossima generazione di Apple Watch, ma i presunti problemi di progettazione ne avrebbero fatto slittare la presentazione.

Rimane da capire se e quanto Higgs potrà finalmente diventare realtà; la mossa Fitbit, a dire il vero, ha suscitato una certa sorpresa tra gli addetti ai lavori. Ed infatti, mentre molte società hanno abbandonato l’idea di uno smartwatch, per via dello scarso interesse del pubblico, Fitbit ha operato la scelta opposta. Questo perché il CEO della società, James Park, ha sempre ritenuto che uno SmartWatch ben fatto , in grado di coniugare eleganza e utilità, avrebbe di fatto invertito la tendenza degli acquirenti.

Ai posteri, è il caso di dirlo, l’ardua sentenza, anche se l’immagine dello smartwatch portata alla luce da Yahoo, visibile in basso, non fa ben sperare.

smartwatch fitbit