Logitech QuickCam Vision Pro per Mac nostra Best of Expo

Alla manifestazione parigina era presente anche Logitech e Macitynet non ha perso l'occasione per provare direttamente QuickCam Vision Pro la prima wecbam Logitech di alta qualità  progettata e costruita specificatamente per Mac. La qualità  è veramente Pro e la webcam si è meritata uno dei nostri Best of Expo.

Ottiche Carl Zeiss, potente funzione di autofocus che è in grado di mettere a fuoco sempre anche se il soggetto ripreso si muove e per zoomare sempre nitidamente anche su un documento posto direttamente di fronte all’obiettivo. Le caratteristiche salienti di QuickCam Vision Pro solo per Mac proseguono con una serie di funzioni e qualità  che la contraddistinguono subito come un dispositivo top di gamma.

Il sensore da 2 megapixel è in grado di riprendere video in qualità  HD fino a 720p e fotografie in risoluzione reale da 2 megapixel. Grazie alla tecnologia RightLight per la regolazione automatica della sensibilità  alla luce, la webcam riprende sempre immagini di qualità  in qualsiasi condizione di luce, quando è scarsa scarsa così come in presenza di fonti di illuminazione alle spalle dell’utente.

Ricordiamo che Macity ha già  parlato di Logitech QuickCam Vision Pro anche in questo articolo con galleria fotografica realizzato in occasione della presentazione italiana Logitech della settimana scorsa.

Logitech ha collaborato a stretto contatto con Apple Europa per realizzare una periferica perfetta da abbinare ai sistemi Mac a partire dal colore della webcam, in linea con i Mac di ultima generazione, sino ad arrivare ai driver e ai software direttamente integrati nella QuickCam. Vale la pena ricordare infatti che l’installazione risulta rapidissima e indolore: non serve installare alcun software perché tutto è già  integrato all’interno della webcam.

Richiede un sistema Mac con processore G4 da 800 MHz o superiori, Mac OS X 10.4.11 o superiori: è proposta al prezzo di 100 euro circa.

Qui sotto il video girato all’Expo con la presentazione del modello e il suo funzionamento “live”