fbpx
Home Macity Apple Bugs & Bug Fixes Mac OS X, con l'€™ultimo security update una nuova opzione nella sezione...

Mac OS X, con l’€™ultimo security update una nuova opzione nella sezione sicurezza

L’ultimo security update rilasciato da Apple consente di identificare lo scareware MAC Defender (un finto antivirus che individua inesistenti minacce) e attiva una nuova funzione nella sezione “Sicurezza” delle Preferenze di Sistema di Mac OS X 10.6.7 per la verifica giornaliera e l’aggiornamento automatico della lista dei documenti sicuri. In sostanza questo sistema consentirà ad Apple di bloccare immediatamente eventuali future varianti dello scareware MAC Defender e simili, senza bisogno di rilasciare aggiornamenti di sicurezza specifici. Questa nuova opzione è comoda e si integra con il sistema di riconoscimento integrato in Mac OS X.

Mac OS X 10.6.x “Snow Leopard” integra un sistema semplice e basilare che consente di proteggersi dai (per fortuna quasi inesistenti) malware scritti per Mac OS X. File dall’aspetto innocente scaricati da internet, infatti, potrebbero contenere applicazioni pericolose o malware: i download effettuati ad esempio con Safari, Mail e iChat vengono analizzati per determinare se contengono applicazioni. In caso affermativo, Mac OS X allerta l’utente e lo avvisa la prima volta che un’applicazione è aperta. Un semplice sistema antimalware, inoltre, verifica la presenza di software malevolo grazie a un database di definizioni (questo database è stato recentemente aggiornato in concomitanza al rilascio di Mac OS X 10.6.7 e ora sarà per default aggiornato in automatico grazie alla nuova opzione nella sezione Sicurezza).

Il database con le definizioni dei malware si trova nel file di sistema XProtect.plist (si trova in /System/ Library/ CoreServices/ CoreTypes.bundle/ Contents/ Resources/) di Snow Leopard. La funzione antimalware integrata in Snow Leopard non offre opzioni per “ripulire” o “disinfettare” il file: il sistema si limita a consigliare di cancellare il documento infetto, spostandolo nel Cestino e svuotandolo.

Qui sotto le schermate relative alla versione in inglese. Quelle relative alla versione italiana insieme a tantissimi altri consigli sulla sicurezza del vostro Mac le trovate sul tutorial speciale su Mac e sicurezza di Macitynet

[A cura di Mauro Notarianni]

Offerte Speciali

Airpods Pro scontati di ben 80 euro: su Yeppon a soli 199 euro

Sconti nel carrello per AirPods: tutti i modelli al minimo prezzo

Su Amazon gli AirPods scendono tutti al prezzo minimo. Sconto nel carrello per tutti i modelli con la possibilità anche di spendere solo 122 euro
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,663FansMi piace
94,024FollowerSegui