HomeNewsMasimo vuole il ban di Apple Watch Series 6

Masimo vuole il ban di Apple Watch Series 6

Masimo, società specializzata in tecnologia medicale, da tempo combatte una battaglia legale con Apple per via di alcune funzionalità legate alla salute integrate in Apple Watch e ora chiede la messa al bando di dell’Apple Watch Series 6.

Masimo ha citato in giudizio Apple presso l’ITC (International Trade Commission) per violazione di brevetto, chiedendo il blocco dell’importazione di Apple Watch Series 6 perché, a loro dire, lo smartwatch di Apple viola cinque brevetti di Masimo relativi al monitoraggio dell’ossigeno nel sangue.

Masimo è specializzata in dispositivi per pulsossimetria e l’Apple Watch Series 6 integra funzionalità che aiutano a capire quanto ossigeno riceve il corpo e se lo assorbe come dovrebbe. Apple Watch Series 6 offre un sensore e un’app che permettono di controllare i livelli di ossigeno nel sangue quando l’utente lo desidera, oltre a effettuare periodicamente delle misurazioni in background, giorno e notte. Lo smartwatch di Apple sfrutta quattro gruppi di LED e quattro fotodiodi per determinare la quantità di ossigeno presente nel sangue.

Masimo vuole il ban di Apple Watch Series 6

Masimo ha citato in giudizio Apple nel gennaio 2020, accusando Cupertino di furto di segreti commerciali e di avere impropriamente sfruttato invenzioni di Masimo. I brevetti di quest’ultima sono attualmente in fase di esame da parte del Patent and Trademark Office statunitense perché secondo Apple non possono essere legati a nuove invenzioni, un giudizio sospeso fino al completamento della causa.

Bloomberg spiega che secondo Masimo il ritardo nel procedimento giudiziario fino a che la violazione dei brevetti verrà valutata permette a Apple di vendere altri smartwatch, motivo per il quale ha deciso di rivolgersi all’International Tr2ade Commission (ITC), l’organismo federale che spesso si occupa di violazione di brevetti.

In un precedente causa Masimo ha affermato che Apple avrebbe “subdolamente” cercato di accalappiare suoi dipendenti, sfruttando tecnologie da loro brevettate per sviluppare i sensori usati nell’Apple Watch.

Apple ha in precedenza chiesto la valutazione da parte di una commissione di revisione per i presunti brevetti di Masimo che avrebbe violato, ritenendo nulle le argomentazioni di cui parla la società di tecnologia medicale.

Offerte Speciali

iPhone 14 Plus, cinque cose da sapere

Minimo storico, iPhone 14 Plus 256 GB con risparmio di 182€

Tornano gli sconti su iPhone 14 Plus. Ribasso di 182 euro per la vera novità nel campo degli iPhone 2022. Minimo storico
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità

Iguida

Faq e Tutorial