Home Macity Internet Facebook continua la sua lotta contro il clickbait con nuove iniziative

Facebook continua la sua lotta contro il clickbait con nuove iniziative

Facebook ha da poco annunciato una serie di modifiche al News Feed allo scopo di ridurre ulteriormente la portata e la prevalenza di articoli “clickbait” (articoli esca) sulla sua rete sociale. Facebook annuncia che interverrà scoraggiando attività di clickbait su ogni singolo post e non solo analizzando globalmente i post di una pagina. L’azienda esaminerà due segnali distinti: se un titolo contiene informazioni corrette o se le esagera di proposito.

“La gente non ama le storie ingannevoli, sensazionali o lo spam”, scrivono gli ingegneri di Facebook Arun Babu, Annie Liu e Jordan Zhang in un post sul blog ufficiale. “Ciò include i titoli clickbait che sono realizzati per ottenere l’attenzione e attirare i visitatori a fare clic su un link. Nel tentativo di sostenere una comunità correttamente informata, stiamo lavorando sempre per determinare quali storie potrebbero avere titoli che nascondono un clickbait in modo da poterli mostrare meno spesso.”

Facebook afferma che il suo nuovo sistema è migliorato perché ora analizza i segnali di articoli di questo tipo separatamente, invece di cercare di determinare se un post o una pagina sono “colpevoli” per via di una serie di fattori congiunti. Lo fa in modo simile a come operano i filtri anti spam degli Email Service Provider, individuando centinaia di migliaia di esempi attraverso l’intervento di operatori umani.

In seguito Facebook automatizza questo processo e lo estende su tutta l’intera rete sociale cercando le frasi comunemente utilizzate che corrispondono ai criteri clickbait. L’azienda comincerà a combattere il clickbait anche in altre lingue, non solo il inglese; le pagine che fanno uso di tali pratiche potrebbero presto osservare un calo di diffusione dei loro post.

Offerte Speciali

Super sconto su MacBook Pro 13″ 16/512 GB: risparmio da oltre 400 euro

Su Amazon è in forte sconto il nuovo MacBook Pro 13" in versione 16 GB RAM / 512 GG HD SSD. Lo pagate oltre 400 euro meno del prezzo Apple.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,835FansMi piace
93,822FollowerSegui