Microsoft Remote Desktop: in arrivo nuove app iOS e OS X per il controllo remoto dei PC

Arriverà a breve Microsoft Remote Desktop per iOS e anche una nuova versione per OS X: si tratta dell'app di Microsoft che permette di controllare in remoto un computer Windows sfruttando funzionalità specifiche di serie integrate in Windows XP, Vista, 7, 8  e Windows Server

Microsoft rilascerà a breve nuove versioni di Remote Desktop, un software che semplifica agli utenti iOS e OS X la connessione con PC in remoto, una funzione integrata di serie in Windows XP, Vista, 7, 8 e Windows Server che permette di controllare in remoto un computer. Il client per Mac esiste da tempo, è incluso in Office ma può essere scaricato gratuitamente da questa pagina web dedicata a Office per Mac, e anche questa verrà aggiornata con nuove funzioni, La connessione può avvenire sulla stessa rete digitando il nome o l’indirizzo IP del computer remoto: al primo utilizzo è necessario attivare l’impostazione desktop remoto sul computer a cui si desidera connettersi. È possibile copiare file, attivare una modalità di funzionamento a schermo intero, stampare documenti e molto altro ancora.

L’annuncio riguardante nuove versioni di Microsoft Remote Desktop in arrivo è stato individuato seminascosto all’interno di un comunicato stampa interamente dedicato alle soluzioni cloud per il mercato enterprise. Si tratta ad ogni modo di un’ottima notizia, il segnale che la casa di Redmond tiene conto delle esigenze dell’utenza aziendale che sempre più tende a portare in ufficio e usare i dispositivi personali, tra cui iPhone e iPad, tendenza indicata nel mondo informatico con la frase “Bring-Your-Own-Device”, siglata BYOD.

Le nuove versioni di Microsoft Remote Desktop per il controllo remoto dei computer saranno compatibili con iOS 6 e iOS 7, con OS X per i computer della Mela, inoltre Microsoft ha fatto sapere che è prevista anche una versione per dispostivi Android.

Client di connessione desktop remoto Mac