Microsoft testa la pubblicità nell’app Posta di Windows 10

Ad alcuni utenti delle versioni "insider" di Windows 10 (versioni preliminari di quelli che diventeranno update) Microsoft mostra banner pubblicitari all’interno dell’app Posta di Windows 10.

Microsoft testa la pubblicità nell’app Posta di Windows 10

Microsoft sta da qualche tempo testando i banner pubblicitari all’interno del software per la gestione della posta elettronica integrato in Windows 10. Gli annunci sono visualizzati nella parte superiore della finestra con l’elenco dei messaggi e sono gestiti da Microsoft che promette di non leggere il contenuto dei messaggi degli utenti per mostrare annunci mirati.

Per sbarazzarsi della pubblicità è necessario un abbonamento a Office 365 oppure sfruttare un diverso client per la gestione della posta. Si tratta di un esperimento sul quale lavora sin da Windows 8. Stando a quanto riporta il sito AggiornamentiLumia.it alcuni tester iscritti a Windows 10 Insider stanno visualizzando gli annunci sia in Mail, sia nell’applicazione Calendario.

Per il momento Microsoft avrebbe deciso di inserire banner in tutti gli account mail (Outlook, Live, Gotmail, Gmail ecc.) che non siano registrati a Office 365 che, ricordiamo, prevede un abbonamento annuale.

Anche Apple aveva accarezzato tempo addietro un’idea simile e nel 2010 aveva registrato un brevetto che prevedeva la pubblicità nel Finder di macOS, idea – per nostra fortuna – abbandonata.