Office per Mac: guida completa a tutte le versioni, quale scegliere, come scegliere

Microsoft propone Office in varianti per studenti, privati e aziende con abbonamento annuale e pacchetti da pagare una tantum. Chi non ha dimestichezza con i prodotti della Casa di Redmond potrebbe essere confuso e non sapere bene quali versioni/piani scegliere. Una serie di domande e risposta per illustrarli tutti.

Office per Mac

Se avete un Mac potreste non averne mai bisogno, ma se lavorate in un ufficio o con chi usa Windows è difficile prima o poi non farci i conti. Stiamo parlando di Office per Mac, un prodotto che per molti è sinonimo di uso professionale del computer. Nel corso della sua storia Office per Mac è stato il cemento delle relazioni tra Microsoft e Apple, diventando oggetto del contendere o calumet della pace. Non è questo il luogo per fare una storia delle relazioni tra Apple e Microsoft, ma forse vale la pena di ricordare alcune tappe della vicenda che ha intrecciato il cammino delle due aziende, con al centro proprio Office.

Un po’ di storia di Office per Mac

Fare la storia di Office per Mac è molto complicato. Sono innumerevoli i passaggi e le versioni di questa suite. Ma ci sono alcuni passaggi che è interessante ricordare

  • Word 1.0 per Mac venne rilasciato assieme al primo Mac, nel 1984, prima del rilascio di Office
  • Excel Mac e Powerpoint Mac arrivarono nel 1985 e nel 1987, sempre prima di Office
  • Office per Mac arrivò nel 1989, prima di Office per Windows
  • Office fu il primo software per Mac in CD
  • Lo sviluppo di Office per Mac fu sospeso per le vicende legali che opponevano Microsoft ad Apple
  • Office 1998 venne annunciato (il filmato è riportato sotto) al MacWord di Boston nel 1997, affidato ad una speciale unità di Microsoft che si occupa da allora di sviluppare le versioni Mac di Office
  • Office 1998 fu l’oggetto di uno scambio che permise di pacificare i rapporti tra Apple e Microsoft
  • Microsoft ha rilasciato Microsoft Office per Mac 2001, Office per Mac 2004, Office per Mac 2008, Office per Mac 2011, Office per Mac 2016

Office 365  per Mac

Detto della storia, passiamo alla attualità. Al momento ci sono numerose versioni di Office, ma forse la più popolare è Office 365, un servizio in abbonamento grazie al quale si ha costantemente accesso alla suite più aggiornata sviluppata da Microsoft. Sono disponibili piani di Office 365 per uso privato e personale, oltre che per piccole e medie imprese, grandi imprese, istituti di istruzione e organizzazioni no profit.

Tutti i piani di Office 365 per uso privato e personale includono Office 2016 con le versioni complete delle applicazioni classiche della suite, come Word, PowerPoint ed Excel, oltre a uno spazio di archiviazione online aggiuntivo, supporto tecnico continuo senza costi aggiuntivi e altro ancora. È possibile scegliere di pagare l’abbonamento su base mensile o annuale, inoltre il piano Office 365 Home consente di condividere l’abbonamento con un totale di quattro familiari.

Office 365 Home per Mac

Office 365 Home include le applicazioni di Office (Word, Excel, powerPoint e Outllok) utilizzabili da un totale di 5 utenti (Mac o PC). I servizi includono: OneDrive (1TB di spazio di archiviazione per un totale di cinque utenti) e Skype (60 minuti al mese per le chiamate Skype verso cellulari e telefoni fissi per utente). Le applicazioni sono utilizzabili anche su 5 tablet o 5 telefoni.

Prezzo di Office 365 Home per Mac

Ufficialmente Office 365 Home costa 99,99 euro per un anno, ma su Amazon si trova anche a cifre più basse.

Office 365 Personal per Mac

Office 365 Personal è ideale per singoli utenti. Include le applicazioni Word, Excel, PowerPoint e Outook per 1 utente (Mac o PC). I servizi includono: OneDrive (1TB) e Skype (60 minuti al mese per le chiamate Skype verso cellulari e telefoni fissi per utente). Le applcazioni sono utilizzabili anche su 1 tablet o 1 telefono.

La maggior parte dei piani di Office 365 per aziende, istituti di istruzioni e organizzazioni no profit include le versioni complete installate delle applicazioni, ma sono disponibili anche piani base con le versioni online di Office, spazio di archiviazione per i file e posta elettronica. Spetta all’utente scegliere il piano più adatto alle sue esigenze: piccole imprese, grandi aziende, istituti di istruzione o organizzazioni no profit.

Prezzo di Office 365 Personal

Costerebbe 69,99 euro, ma anche qui su Amazon si trova a prezzo più basso.

Office 365 Business

Office 365 Business costa 8,80 euro +IVA per utente al mese e include Word, Excel, PowerPoint, Outlook e i servizi di OneDrive. La versione Office 365 Business Premium costa 10,50 euro + IVA per utente al mese e include Word, Excel, PowerPoint, Outlook, i servizi di OneDrive, Exchange, SharePoint, Skype for Business e Microsoft team. In tutti i casi a licenza comprende 1 TB di spazio di OneDrive per archiviazione e condivisione di file e copre 5 telefoni, 5 tablet e 5 PC o Mac per utente.

Microsoft Excel per Mac
Microsoft Excel per Mac

Office per Mac 2016

Office 2016 è disponibile per l’acquisto di una copia una tantum, ossia si paga un singolo costo iniziale per ottenere le applicazioni di Office eseguibili in un solo computer, senza pagare alcun abbonamento. Gli acquisti di una copia unica sono disponibili sia per PC (come Office Home & Student 2016) , sia per Mac (come Office Home & Student 2016 per Mac). Non prevedono un’opzione di aggiornamento, il che significa che se si intende passare alla future nuove versioni, quando questa saranno disponibili, è necessario acquistarle al prezzo pieno.

Che cos’è incluso in Office Home & Student 2016 per Mac?

In office Home & Studenti 2016 sono inclusi: Word, Excel, PowerPoint e OneNote. Non sono inclusi servizi e il prodotto è installabile in un solo computer.

Prezzo di Office Home & Student 2016 per Mac?

Office per Mac 2016 ha un prezzo di listino di 149 euro, ma su Amazon si trova a prezzo scontato:

Office Home & Business 2016

Office Home & Business 2016 è pensato per le aziende domestiche e le gumprese di piccole dimensioni. Include le versioni complete di Word, Excel, PowerPoint, OneNote e Outlook . Office come acquisto di una copia unica non include i servizi forniti con Office 365. Il costo ufficiale è di 275 euro, ma è possibile averlo ad un prezzo leggermente superiore a quello di Office per Mac Home & Student

Meglio Office 365 oppure Office Home & Business 2016 per Mac?

Gli abbonamenti a Office 365 sono compatibili sia con Mac sia con PC. Se invece si vuole acquistare una copia unica di Office, è necessario scegliere Office Home & Business 2016 per Mac oppure Office Home & Student 2016 per Mac. L’opportunità di scegliere uno o l’altro dipende dai bisogni e dal potere di spesa di ciscuno

Meglio office 365 se…

  • Si vuole avere un prodotto costantemente aggiornato
  • Si vuole avere spazio di archiviazione on line
  • Si vuole avere la possibilità di scambiare file facilmente
  • Si vuole avere un sistema multilicenza
  • Si usano sistemi operativi differenti

Meglio Office Home & Business 2016 se..

  • La ragione principale, quasi unica: se si vuole spendere il meno possibile
  • Se si hanno necessità basiche (scrivere, fare fogli di calcolo)
  • Non si hanno necessità di supporto al prodotto

Scaricare e installare Office 365 o Office 2016

Prima di scaricare e installare Office, è necessario verificare che il Mac o il PC soddisfi i requisiti di sistema (in fondo trovate il paragrafo dedicato ma in linea di massima serve un  un Mac con CPU Intel, OS X 10.10 o seguenti, 4GB di RAM e almeno 6GB di spazio libero su disco). I prodotti destinati ai privati includono un Product Key (una chiave di attivazione); ottenuto il codice dopo l’acquisto, bisogna eseguire l’accesso al sito office.com/setup, indicare i dati del proprio account Microsoft (se non ne abbiamo uno, possiamo crearlo gratuitamente), immettere il codice Product Key, specificare il paese o l’area geografica e la lingua. A questo punto bisogna selezionare Installa Office > Installa se si è connessi con un account Microsoft oppure Installa le app di Office > Office 2016 se si è connessi con un account aziendale o dell’istituto di istruzione.

Scaricare Office

Installare Office

Al termine del download, bisogna aprire il Finder, aprire la cartella dei Download e:

  1. Fare doppio clic su Microsoft_Office_2016_Installer.pkg (il nome potrebbe inalcuni casi essere diverso).
  2. Nella prima schermata di installazione selezionare “Continua” per iniziare il processo di installazione.
  3. Esaminare il contratto di licenza software e fare clic su Continua
  4. Selezionare Accetta per accettare le condizioni del contratto di licenza software.
  5. Scegliere come si vuole installare Office e fare clic su Continua
  6. Verificare i requisiti di spazio su disco o cambiare il percorso di installazione, quindi fare clic su Installa.
  7. Immettere la password di accesso al Mac, se richiesta, e quindi fare clic su Installa software. Si tratta della password che si usa per accedere al Mac.
  8. L’installazione del software viene avviata. Al termine, fare clic su Chiudi.

Installare Office

Attivare Office per Mac

Al termine dell’installazione è possiible avviare uno dei programmi della suite, esempio Word, avviandolo dalla cartella Applicazioni o dal Launchpad del Mac (è ovviamente possiible aggiungere in qualsiasi momento le icone nel Dock) Al primo avvio di Word (o altra applicaizone della suite) viene aperta automaticamente la finestra “Novità”. Fare clic su Inizia per avviare l’attivazione.

Novità di Word

Office 2016 per Mac e Office per Mac 2011 nello stesso computer

Sì, è possibile installare e usare Office 2016 per Mac e Office per Mac 2011 contemporaneamente. È comunque consigliabile disinstallare Office per Mac 2011 prima di installare la nuova versione per evitare confusione. Microsoft sconsiglia l’uso di Office per Mac 2011 con macOS 10.13 High Sierra e seguenti.

Che cos’è Office online?

Office Online è la versione gratuita di Office che può essere usata gratuitamente nel browser web, senza installare nulla, creando un account Microsoft. Conosciuta in precedenza come Office Web Apps, offre accesso ovunque a versioni leggere (utilizzabili dal web) di Word, Excel, PowerPoint e OneNote. Il servizio (accessibile da ww.office.com) include Outlook.com, Perone, Calendario e OneDrive e altre app ancora. I documenti creati vengono archiviati in OneDrive e sono quindi accessibili ovunque.

Word online

Office per iOS (iPad e iPhone)

Le app Microsoft Office Mobile (Word, Excel e PowerPoint) hanno il classico aspetto di Office ma sono pensata per essere utilizzabili con il touchscreen di iPhone, iPad e iPad Pro. È possibile visualizzare, modificare e creare documenti in mobilità e accedere rapidamente ai documenti nel cloud ogni volta che servono. I documenti di Office mantengono la stessa formattazione sul computer e nei dispositivi mobili. È possibile condividere facilmente i documenti con altri inviando un allegato o un collegamento ipertestuale tramite e-mail.

Word, Excel e PowerPoint sono disponibili gratis al download, ma la versione gratuita è utilizzabile solo sui dispositivi con schermo fino a 10,1″ pollici. Sugli iPad con lo schermo più grande è necessario un abbonamento Office 365 che offre accesso alle varue funzione fino a cinque macchine desktop, tra Mac e PC, oltre che altri dispositivi come iPhone e iPad.

Office per iPad e iPhone

Le app della suite Office in App Store hanno il preciso scopo di riportare sugli schermi dei dispositivi Casa di Cupertino l’esatta esperienze d’uso fornita su PC e Mac. Per quel che concerne i documenti di Word sarà possibile lavorare con immagini, tabelle, grafici, SmartArt, note a piè di pagina ed equazioni, proprio come nella rispettiva versione desktop. I documenti di Word verranno visualizzati perfettamente e sarà possibile visualizzare gli allegati di posta elettronica e accedere a tutti i propri documenti di Word anche da OneDrive, OneDrive for Business o SharePoint. Inoltre, caratteristica davvero importante, soprattutto in ambito lavorativo, la possibilità di lasciare qualsiasi lavoro a metà, potendolo riprendere da dove lo si è lasciato, atteso che Word per iPad memorizza l’ultima versione del documento, a prescindere dal dispositivo che si sta utilizzando. Anche i fogli di calcolo di Excel presentano all’utente tutte le funzioni tipiche dell’omonima applicazione disponibile da tempo su PC e Mac. Sarà possibile lavorare con formule, tabelle, grafici, commenti, collegamenti ipertestuali, grafici sparkline e formattazione condizionale. Anche in questo caso, sarà possibile accedere ai propri file direttamente da OneDrive e lasciare il lavoro in qualsiasi momento per riprenderlo da un altro dispositivo. Stesso identico discorso per Power Point per iPad, che permetterà di lavorare con immagini, tabelle, grafici, SmartArt, transizioni e animazioni, proprio come nella versione desktop.

Office per Mac su Mac App Store

Apple nel contesto della WWDC 2018 ha annunciato che Office per Mac sarà disponibile entro fine 2018 anche su Mac App Store. La novità rientra nel contesto del rinnovo del negozio di applicazioni Apple in conseguenza del quale dovrebbero essere messi in vendita importanti programmi. È possibile che Microsoft inizi a vendere su Mac App Store Office 2019 (di cui parliamo più in basso), sia in una versione con acquisto definitivo sia in una versione con canone annuale.

Informazioni pratiche

Scambiare documenti Office tra Mac, PC, iPad e iPhone

Il modo più semplice per l’utente di scambiare documenti Office tra Mac, PC, iPad e iPhone è usare ovviamente OneDrive di Microsoft. Questo servizio della Casa di Redmond permette di aggiungere file sul cloudn in molti modi diversi e quindi recuperarli ovunque ci si trovi. Il servizio funziona da browser (è possibile gestire singoli file fino a 10GB), da Esplora File su Windows, dall’app desktop o mobile OneDrive (disponiible per Android, iOS, Windows Phone), da Microsoft Office o Office 365. Dopo lo scaricamento dell’app per iOS, Mac o PC, basta indicare specificare l’account Microsoft (email e password) per ottenere accesso a cartelle e sottocartelle con i vari documenti. Per lo scambio dei documenti su piatatforme diverse è anche possibile sfruttare servizi alternativi quali iCloud Drive di Apple, Dropbox e altri servizi ancora.

OneDrive su iPad
OneDrive su iPad

È necessario essere connessi a Internet per usare Office 365?

Non è necessario essere connessi online per usare Office dopo averlo installato e attivato nei dispositivi. L’accesso a Internet è tuttavia necessario all’inizio per installare e attivare Office oppure in seguito per installare gli aggiornamenti e per gestire la fatturazione. È inoltre necessario per accedere ai documenti archiviati su OneDrive, a meno che non si installi l’app desktop OneDrive. Tuttavia, una volta installate, è possibile usare le applicazioni di Office (come Word, PowerPoint ed Excel) anche offline (senza connessione a internet). È consigliabile connettersi regolarmente a Internet per mantenere aggiornata la versione di Office e scaricare gli aggiornamenti automatici. Se non ci si connette a Internet almeno ogni 39 giorni, le applicazioni passano in modalità con funzionalità ridotte ed è possibile che venga visualizzato un errore di prodotto senza licenza. Per riattivare le applicazioni Office, basta riconnettersi a Internet e accedere a Office 365.

I prezzi di Office per Mac
I prezzi di Office per Mac

Come faccio a sapere quale versione di Office sto usando?

basta aprire una qualsiasi applicazione della suite, ad esempio Word, creare un nuovo documento, selezionare “Informazioni su Word” dal menu Word. Nella finestra di dialogo aperta il numero di versione compare in alto in Office per Mac 2016 o nell’angolo in alto a sinistra in Office per Mac 2011.

Microsoft PowerPoint per Mac
Microsoft PowerPoint per Mac

Opzioni per studenti e docenti gratis

È possibile ottenere Office 365 gratis. Studenti e docenti sono idonei per Office 365 Education, che include Word, Excel, PowerPoint e OneNote. Office 365 Education è un insieme di servizi che ti consentono di collaborare e condividere i progetti scolastici. È disponibile gratuitamente per i docenti che attualmente lavorano in un istituto di istruzione e per gli studenti che lo frequentano. Il servizio include Office Online (Word, PowerPoint, Excel e OneNote), uno spazio di archiviazione illimitato di OneDrive. Alcuni istituti consentono a docenti e studenti di installare gratuitamente le versioni complete delle applicazioni di Office in un totale di 5 PC o Mac.

Microsoft Outlook per Mac
Microsoft Outlook per Mac

Quali sono i requisiti di idoneità per studenti o docenti?

Bisogna essere un docente, un membro del personale o uno studente, full-time o part-time, di un istituto di istruzione e: avere un indirizzo e-mail specifico fornito dall’istituto di istruzione, ad esempio contoso.edu, in grado di ricevere e-mail esterne; bisogna avere l’età legale per iscriversi singolarmente a un offerta online e avere accesso a internet.

Quali sono i requisiti minimi di Office per Mac e iOS?

La versione corrente di Office per Mac richiede almeno 4GB di RAM e Mac OS X 10.10 o versioni successive del sistema operativo. Office per iPad e iPhone richiede iOS 10.0 o versioni successive. Office per iPad Pro richiede iOS 10.0 o versione successiva. Office 365 è compatibile con la versione corrente dei browser Safari, Chrome e Firefox.

È possibile aprire i documenti creati in Office Home & Business 2016 con una versione precedente di Office?

Gli utenti di Office 2007, Office 2010, Office 2013 o Office 2016 possono aprire i documenti creati senza altri interventi. Per gli utenti di versioni precedenti di Office, può essere necessario scaricare e installare un Compatibility Pack.

Alternative ad Office per Mac

Esistono alternative ad Office per Mac. Ne parliamo dettagliatamente in un articolo apposito. Qui vi diciamo in sintesi che a nostro giudizio, se non digerite l’applicazione di Microsoft, potete usare

  • iWork, un pacchetto di produttività incluso in ogni Mac e costituito da Pages, Numbers e Keynote
  • Libreoffice: un software gestito e sviluppato dalla comunità, ed è un progetto dell’organizzazione noprofit The Document Foundation.
  • Google Docs, una suite basata on line e utilizzabile per gestire tutti i documenti
  • NeoOffice, un pacchetto completo che include le principali applicazioni per ufficio e la produttività personale, incluso un word processor per la scrittura. È perfettamente integrato con macOS

Il nuovo Office 2019

A settembre dello scorso anno Microsoft ha annunciato l’arrivo di Office 2019 (con preview qualche settimana prima del rilascio) spiegando che questa sarebbe arrivata nella seconda metà del 2018.  Microosft spiega che Office 2019 integra funzioni che aiutano gli utenti a creare contenuti in meno tempo, supporto alle penne digitali e relative caratteristiche come la sensibilità alla pressione, potenziamento dell’analisi dei dati su Excel, con nuove formule, grafici e supporto a Power BI (una famiglia di strumenti di analisi di business), nuovi effetti per le presentazioni su PowerPoint con funzionalità inedite quali Morph e Zoom

Da ottobre del 2018 sono disponibili le nuove versioni 2019 di Office Home and Business, Office Home and Student e il nuovo Office 365 Business Premium Retail.

Tra principali novità di Office Home and Business e Office Home and Student la compatibilità per quanto riguarda la versione PC solo con Windows 10 e un unioco codice sia per Windows che per Mac;

Office 365 Busines Premium è un abbonamento annuale per  utente che consente di utilizzare fino a 5 PC/Mac +5 tablet +5 Smartphone e di avere tutti i vantaggi del Cloud, servizi Premium e Premium App per il business, funziomnalità che cosnentono di lavorare con più sicurezza, di avere sempre sull’ultima versione aggiornata di Office e il supporto tecnico incluso.

Nel momento in cui scriviamo non si conosce il prezzo della versione in box e si sa soltanto che queste avranno un prezzo leggermente superiore alla versione ESD (download elettronico).