fbpx
Home Hi-Tech CES, IFA, MWC & EXPO MWC 14: CoPilot 9.6 impara i tragitti preferiti dell’utente e suggerisce quelli...

MWC 14: CoPilot 9.6 impara i tragitti preferiti dell’utente e suggerisce quelli più veloci

La nuova app CoPilot 9.6 osserva e impara i tragitti preferiti dell’utente: percorsi abituali come quelli per casa e per il lavoro, scorciatoie e orari vengono memorizzati per adattare le funzioni di guida e instradamento dell’app alle abitudini dell’utente. Non solo: la nuova release, presto in arrivo, suggerisce il tragitto migliore tenendo conto della velocità reale di percorrenza e dell’orario.

Sono alcune delle nuove funzioni di CoPilot 9.6 mostrato per la prima volta al Mobile World Congress di Barcellona: vediamole più in dettaglio. E’ stata battezzata CommuteMe la funzione che permette all’app di imparare le abitudini del guidatore, migliorando calcolo del percorso e instradamento. CoPilot 9.6 sfrutta i dati appresi su percorsi e orari dell’utente per offrire tragitti più veloci: l’app analizza automaticamente i dati sul traffico in modo da fornire all’utente i tempi stimati dell’arrivo, evitando ritardi indesiderati. In caso il conducente modificasse il tragitto precedentemente impostato, CommuteMe è in grado di riconoscere il cambiamento e si adatta alle nuove esigenze proattivamente.

Invece la funzione ActiveRoutes utilizza i dati effettivi di velocità su strada, li combina con l’ora e prevede, in maniera più precisa, il percorso più veloce in qualsiasi momento della giornata. A Barcellona CoPilot presenta anche MirrorLink con le soluzioni pensate per le moderne auto connesse in cui l’app si interfaccia con il sistema di bordo dei veicoli.

Sullo stesso fronte ALK Technologies, sviluppatore di CoPilot, da sempre società specializzata in software GPS, segue molto da vicino anche gli sviluppi del mondo mobile di Apple: per il momento non esiste nulla di ufficiale ma i lavori procedono per fare in modo che CoPilot sia pronta quando Cupertino renderà disponibile le nuove API e le funzioni per iOS in the Car, attese con una delle prossime release del sistema operativo di iPhone e iPad.

Il nuovo CoPilot 9.6 integrerà anche funzionalità cloud che permetteranno all’utente di conservare nella nuvola le destinazioni preferite, le mappe acquistate e le impostazioni. Accedendo con lo stesso account iTunes tutti questi dati saranno condivisi e sincronizzati con l’app CoPilot su diversi dispositivi dell’utente, per esempio tra iPhone e iPad. L’utente ritroverà tutti i propri dati e impostazioni anche dopo il passaggio a un nuovo dispositivo iOS.

Offerte Speciali

MacBook Air 512 GB in forte sconto a 1319 euro; modello da 256 GB a 1049 €

MacBook Air 512 GB al minimo: solo 1289,90 euro

Su Amazon comprate ancora il nuovo MacBook Air da 512 GB al prezzo più basso di sempre: 1289,99 euro invece che 1529.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,792FansMi piace
93,849FollowerSegui