HomeHi-TechCES, IFA, MWC & EXPOMWC 14: CoPilot 9.6 impara i tragitti preferiti dell’utente e suggerisce quelli...

MWC 14: CoPilot 9.6 impara i tragitti preferiti dell’utente e suggerisce quelli più veloci

La nuova app CoPilot 9.6 osserva e impara i tragitti preferiti dell’utente: percorsi abituali come quelli per casa e per il lavoro, scorciatoie e orari vengono memorizzati per adattare le funzioni di guida e instradamento dell’app alle abitudini dell’utente. Non solo: la nuova release, presto in arrivo, suggerisce il tragitto migliore tenendo conto della velocità reale di percorrenza e dell’orario.

Sono alcune delle nuove funzioni di CoPilot 9.6 mostrato per la prima volta al Mobile World Congress di Barcellona: vediamole più in dettaglio. E’ stata battezzata CommuteMe la funzione che permette all’app di imparare le abitudini del guidatore, migliorando calcolo del percorso e instradamento. CoPilot 9.6 sfrutta i dati appresi su percorsi e orari dell’utente per offrire tragitti più veloci: l’app analizza automaticamente i dati sul traffico in modo da fornire all’utente i tempi stimati dell’arrivo, evitando ritardi indesiderati. In caso il conducente modificasse il tragitto precedentemente impostato, CommuteMe è in grado di riconoscere il cambiamento e si adatta alle nuove esigenze proattivamente.

Invece la funzione ActiveRoutes utilizza i dati effettivi di velocità su strada, li combina con l’ora e prevede, in maniera più precisa, il percorso più veloce in qualsiasi momento della giornata. A Barcellona CoPilot presenta anche MirrorLink con le soluzioni pensate per le moderne auto connesse in cui l’app si interfaccia con il sistema di bordo dei veicoli.

Sullo stesso fronte ALK Technologies, sviluppatore di CoPilot, da sempre società specializzata in software GPS, segue molto da vicino anche gli sviluppi del mondo mobile di Apple: per il momento non esiste nulla di ufficiale ma i lavori procedono per fare in modo che CoPilot sia pronta quando Cupertino renderà disponibile le nuove API e le funzioni per iOS in the Car, attese con una delle prossime release del sistema operativo di iPhone e iPad.

Il nuovo CoPilot 9.6 integrerà anche funzionalità cloud che permetteranno all’utente di conservare nella nuvola le destinazioni preferite, le mappe acquistate e le impostazioni. Accedendo con lo stesso account iTunes tutti questi dati saranno condivisi e sincronizzati con l’app CoPilot su diversi dispositivi dell’utente, per esempio tra iPhone e iPad. L’utente ritroverà tutti i propri dati e impostazioni anche dopo il passaggio a un nuovo dispositivo iOS.

Risparmio dati e risparmio energia già integrati
Quelle che abbiamo visto fin qui sono le nuove funzioni di CoPilot 9.6 che verrà presto rilasciato su App Store come aggiornamento gratuito per gli utenti che già possiedono l’app. Vale la pena ricordare però che CoPilot è una delle app di navigazione più gettonate non solo in Italia, grazie a una serie di funzioni complete, da vero navigatore GPS e che non hanno nulla da invidiare ai dispositivi stand alone per la navigazione, il tutto perfettamente in grado di sfruttare le caratteristiche hardware e i ricevitori GPS integrati in iPhone e iPad.

Tra le numerose funzioni offerte, ricordiamo le impostazioni che permettono di risparmiare sia sul traffico dati sia sul consumo energetico dei dispositivi mobile della Mela. Per limitare il traffico dati, quando si è in roaming oppure per evitare di superare le soglie dell’operatore, dalle Impostazioni di CoPilot è possibile bloccare completamente il traffico dati oppure selezionare ogni singolo elemento desiderato, escludendo gli altri. L’app indica con il colore rosso e giallo gli elementi che devono essere scaricati da Internet, mentre in verde vengono indicate voci e dati che sono già memorizzati nel dispositivo. Questa soluzione permette all’utente di configurare il funzionamento dell’app in base alle proprie esigenze, senza perdere di vista il consumo dei dati. Lo sviluppatore dichiara che con queste impostazioni è possibile ridurre il traffico dati fino al 30%.

Ancora più importanti e versatili le funzioni per il risparmio energetico che permettono di ridurre il consumo di energia con CoPilot in funzione fino al 30-35%. Per ottenere questo risparmio basta attivare la funzione Risparmio Energetico nelle impostazioni. In aggiunta però CoPilot offre una visualizzazione ridotta che si attiva in automatico quando percorriamo lunghi tragitti senza svolte, come per esempio avviene in autostrada. In questo caso dal display di iPhone e iPad scompare la mappa e appare solo una grande freccia che indica di proseguire dritto con il numero di km da percorrere. Su questa schermata viene visualizzata solo l’eventuale presenza di autovelox mentre la visualizzazione normale con mappa e tutti gli altri indicatori riappaiono sul display 1 km prima della svolta. Abbinando le funzioni di risparmio energetico con la visualizzazione ridotta, ALK Technologies dichiara possibile una riduzione del consumo di energia fino al 60% rispetto al funzionamento normale del’app.

Più download e vendite nonostante i GPS gratuiti
L’aggiornamento a CoPilot 9.6 sarà gratuito per gli utenti: si tratta di una delle app di navigazione preferite e più utilizzate dagli utenti italiani e non solo. Anche se su smartphone e tablet le mappe integrate e navigatori GPS gratuiti sono molto diffusi, CoPilot sta riscuotendo importanti risultati, con record di download e soprattutto un numero crescente di utenti che passano dalla versione gratuita di prova a quella completa a pagamento.

I dirigenti di ALK Technologies hanno spiegato agli inviati di Macitynet a Barcellona che quando gli utenti provano le funzioni di Mappe di iPhone o di altre app gratuite, sentono l’esigenza di disporre di più funzioni, più punti di interesse e così via. Così, al contrario di quello che ci si aspetterebbe, per CoPilot la diffusione di app e soluzioni gratuite per la navigazione GPS ha fatto aumentare e non diminuire il numero dei download e delle vendite di app con funzionalità complete.

Ricordiamo che l’app CoPilot è gratis per iPhone e iPad per provare le funzioni di pianificazione tragitti gratuite e la mappa di una nazione: per ottenere le indicazioni vocali e altre funzioni avanzate è possibile effettuare acquisti in-app. In alternativa è possibile acquistare l’app completa CoPilot Premium per l’Italia a 24,99 euro che include anche i servizi Active Traffic per un anno; CoPilot con mappe per l’Europa costa 44,99 euro: tutte le app CoPilot sono disponibili da questo link.

copilot ios ipad 6

Offerte Speciali

Amazon sconta il Magic Mouse 2 del 25%: solo 64 euro

Post Prime Day: Magic Mouse 2 ancora disponibile a solo 60,99 €

Su Amazon il Magic Mouse 2 è ancora disponibile in sconto. Lo pagate solo 60,99 euro fino a che le scorte resistono.
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità

iGuida

FAQ e Tutorial