fbpx
Home Hi-Tech CES, IFA, MWC & EXPO MWC15: Fitbit con il codice a barre aggiunge i cibi al database

MWC15: Fitbit con il codice a barre aggiunge i cibi al database

Monitoraggio potenziato delle attività, inserimento dei cibi nel database semplificato e nuova funzione multi-dispositivo: queste le novità annunciate da Fitbit al Mobile World Congress di Barcellona dove l’azienda, anziché presentare nuovi prodotti, si è concentrata sull’annunciare nuove funzioni intuitive e motivazionali con lo scopo di arricchire l’esperienza utente di attuali e futuri dispositivi.

Da oggi il database del cibo per gli utenti europei è maggiormente personalizzabile – ci spiega Gareth Jones, VP e General Manager di Fitbit EMEA – ed offre più funzioni legate all’inserimento dei pasti, semplificando così il monitoraggio della propria dieta parallelamente agli esercizi di fitness giornalieri. In pratica gli utenti iOS, Android e Windows possono fotografare il codice a barre dei prodotti consumati ed inserirli direttamente tra i pasti consumati attraverso l’applicazione ufficiale: su Windows l’inserimento dei cibi può addirittura essere eseguito tramite l’assistente virtuale Cortana con comandi vocali.

Fitbit

Inoltre potranno essere collegati più dispositivi Fitbit ad un unico account: in pratica il monitoraggio delle attività potrà essere eseguito senza dover collegare o scollegare dispositivi o creare più account in quanto l’utente potrà ad esempio tenere sotto controllo un estenuante triathlon con Fitbit Surge, contemporaneamente può continuare a raccogliere i dati delle attività quotidiane con Fitbit Flex o ancora utilizzato lo smartphone per tenere sotto controllo passi e calorie bruciate. Per il Fitbit Charge HR inoltre è in arrivo un aggiornamento firmware che introduce la possibilità di visualizzare le statistiche degli allenamenti direttamente sul display del dispositivo.

Nuovi sono anche diversi Fitbit Challenges, diventati nel tempo un potente strumento di motivazione per l’intera community, insieme alle nuove medaglie inserite dalla società come quella dei 100.000 passi giornalieri, 700 piani al giorno ed altri input per incoraggiare l’utente a tenersi in forma. Il brand infine – ci spiega Tim Rosa, VP del Global Marketing di Fitbit – sta continuando ad espandersi avviando nuove collaborazioni con brand di moda, lifestyle e tecnologia, tra cui Microsoft, di cui l’integrazione con Cortana è soltanto un esempio, e Tory Burch, di cui la prima collezione di accessori che includeva braccialetto in silicone con stampa e pendente in ottone, è già andata esaurita in poche ore dal lancio.

Offerte Speciali

Su Amazon tornano gli Airpods e sono ancora apprezzo minimo: 138,99€

Airpods 2 ad un prezzo “cinese”: 110,69 euro. È il più basso di sempre!

Su Amazon gli AirPods 2 scendono al minimo storico: solo 110,69 euro, il prezzo di discrete cuffiette cinesi
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,704FansMi piace
93,886FollowerSegui