Novità Apple in arrivo: nuovo iPad mini con il design di iPad Air e nuovi iMac

Secondo l'analista Ming Chi Kuo a settembre arriva il nuovo iPad mini con un profilo simile a quello di iPad Air 2. Ma il trimestre porterà anche i nuovi iPhone e un aggiornamento dell'iMac.

Un nuovo iPod mini ispirato ad iPad Air, nuovi iMac e ovviamente, un iPhone di nuova generazione. Questo quel che Ming Chi Kuo, analista di di KGI Securities, probabilmente il più affidabile degli osservatori del mercato della Mela, in grado di anticipare correttamente molte delle mosse di Cupertino, scrive in un rapporto diffuso questa notte.

In base a quanto scrive Kuo, qualche novità di Apple Watch a parte, il passo più rilevante dal punto di vista commerciale per gli utenti finali, potrebbe essere l’iPad mini di nuova generazione. Si tratterebbe di una versione completamente rivista della versione attualmente in vendita. L’iPad min, oltre all’ovvio processore aggiornato e probabilmente anche fotocamera di nuova generazione, avrebbe come principale novità il design molto vicino a quello di iPad Air 2. Si tratterebbe di un dispositivo molto sottile e anche più leggero dell’attuale, una sorta di ponte tra i tablet “full size” e i phablet, la cui crescita ha messo in difficoltà i mini tablet. Con il nuovo iPad mini (forse denominato iPad mini Air) Apple spera di poter invertire una tendenza negativa nelle vendite di iPad; secondo Kuo il trimestre che si è concluso a fine giugno, avrebbe visto una discesa ad appena 8,8 milioni di pezzi venduti per iPad. Grazie al nuovo iPad mini, gli iPad potrebbero arrivare a 11 milioni nel prossimo trimestre, che comunque rappresenterebbe una decrescita del 28,3% anno su anno.

ipad-mini3-overview-bb-201410

Il lancio di iPad mini potrebbe essere, lo ricordiamo, secondo qualcuno il canto del cigno di questo prodotto. In futuro potrebbe non essere più rinnovato e progressivamente essere dimesso. Apple lascerebbe probabilmente in vita solo il modello da 10 pollici che sarebbe affiancato da quello da 13 pollici.  Ming Chi Kuo non fa alcun cenno nella sua previsione per il trimestre in corso al “mega iPad” (si chiamerà iPad plus?) e neppure ad un rinnovo di iPad Air 2 che quindi dovrebbe restare lo stesso. iPad mini invece dovrebbe essere rilasciato verso la fine di settembre, quando Apple solitamente lancia i nuovi iPhone.

E a proposito di questi ultimi, l’analista di KGI Securities, conferma semplicemente quanto abbiamo già scritto numerose volte. Il nuovo modello dovrebbe avere come novità principale lo schermo Force Touch. Questa componente inizialmente sarebbe disponibile in quantità modesta, il che ridurrebbe conseguentemente anche la disponibilità del dispositivo.

Infine, sempre nel corso del trimestre appena iniziato, Apple avrebbe anche intenzione di rilasciare una nuova versione dell’iMac. La novità principale dovrebbe essere nel processore, ma non è da escludere, benchè Kuo non ne parli, che possa arrivare anche almeno una porta USB Type-C, uno standard che  sta progressivamente prendendo piede e che in un Mac desktop non dovrebbe essere troppo difficile implementare accanto alle porte USB 3 standard.