Nuove lingue per il Mac App Store, iTunes e iBookstore

Apple ha integrato il supporto per nuove lingue su Mac App Store aggiungendo a quelle già supportate rumeno, ceco, ungherese e slovacco. Apple ha tradotto anche l'interfaccia di iTunes Store e iBookstore in rumeno

Da oggi sono disponibili nuove lingue per il Mac App Store. Apple ha localizzato vari elementi dell’applicazione di serie con OS X che consente di cercare, acquistare, e installare programmi (gratuiti e no) sfruttando un ID Apple, aggiungendo alle lingue esistenti anche rumeno, ceco, ungherese e slovacco. La novità sta apparendo gradualmente e non tutti gli utenti che usano il sistema in lingue diverse potrebbero immediatamente notarla. Apple ha tradotto anche l’interfaccia di iTunes Store e iBookstore in rumeno, e il supporto per nuove lingue dovrebbe arrivare anche per questi servizi.

Annunciato a dicembre del 2010, il Mac App Store arrivò ufficialmente all’inizio di gennaio dell’anno seguente per OS X 10.6.6, disponibile in 90 nazioni al momento del lancio; nel primo giorno della disponibilità furono scaricate oltre un milione di applicazioni; prima della fine dell’anno furono annunciate oltre 100 milioni di app sono scaricate in meno di un anno.

lingue per il Mac App Store rumeno